Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito fa uso di cookie (tecnici e analitici ad essi assimilabili) per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso. Oltre ai precedenti il presente sito contiene componenti di terze parti (Google maps, Facebook, Issuu, Twitter, Youtube) che utilizzano cookie di profilazione a fini pubblicitari per i quali è necessario prestare il consenso. Può conoscere i dettagli cliccando sul pulsante "Cookie Policy". Proseguendo nella navigazione nel sito si accetta l'uso di tutti i cookie di terze parti precedentemente elencati.

L'italiano Lino Cardarelli, ha assunto temporaneamente la carica di segretario generale dell’Unione per il Mediterraneo (UPM). Dopo le dimissioni del giordano Masadeh Ahmad, avvenute due settimane fa, il processo di consultazione dovrà nominare il successore.


Cardarelli è vicesegretario al finanziamento dei progetti e responsabile dell’organizzazione, del reperimento delle risorse finanziarie, dello sviluppo e della crescita dei Paesi dell’area mediterranea e dello sviluppo e integrazione delle piccole e medie imprese.

 

 

Fonte:Il Mediterraneo