Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito fa uso di cookie (tecnici e analitici ad essi assimilabili) per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso. Oltre ai precedenti il presente sito contiene componenti di terze parti (Google maps, Facebook, Issuu, Twitter, Youtube) che utilizzano cookie di profilazione a fini pubblicitari per i quali è necessario prestare il consenso. Può conoscere i dettagli cliccando sul pulsante "Cookie Policy". Proseguendo nella navigazione nel sito si accetta l'uso di tutti i cookie di terze parti precedentemente elencati.

È in programma per martedì 22 marzo a Bari (9.30-12.30), presso l’Hotel Mercure Romanazzi Carducci (via G. Capruzzi, 326), il convegno sul tema della sostenibilità ambientale dello sviluppo rurale dal titolo: “Sviluppo rurale e produzione energetica: l’orizzonte sostenibile. Esperienze internazionali a confronto”.


All’incontro, che è anche occasione di confronto tra le politiche regionali e quelle di alcuni dei paesi OCSE sul tema in discussione, prendono parte: Lorenzo Nicastro, assessore regionale alla qualità dell’ambiente; Raffaele Trapasso, dell’Organizzazione per la Cooperazione e lo Sviluppo Economico (OCSE); Giuliana Trisorio Liuzzi, presidente dell’ARTI; Giuseppe De Mastro, professore presso l’Università degli Studi di Bari; Dario Stefano, assessore regionale alle risorse agroalimentari; Sabrina Lucatelli, della Direzione Generale per la politica regionale del Ministero dello Sviluppo Economico; Adam Brown, dell’Agenzia Internazionale dell’Energia (IEA); Luca Limongelli, dell’Autorità di Gestione del Programma Operativo Interregionale Energia della Regione Puglia.

Il convegno termina con un intervento di Nichi Vendola, presidente della Regione Puglia.

In allegato: il programma della giornata.

 

 

Fonte: ARTI