Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito fa uso di cookie (tecnici e analitici ad essi assimilabili) per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso. Oltre ai precedenti il presente sito contiene componenti di terze parti (Google maps, Facebook, Issuu, Twitter, Youtube) che utilizzano cookie di profilazione a fini pubblicitari per i quali è necessario prestare il consenso. Può conoscere i dettagli cliccando sul pulsante "Cookie Policy". Proseguendo nella navigazione nel sito si accetta l'uso di tutti i cookie di terze parti precedentemente elencati.

Quale giorno dopo l’alba? Quali le conseguenze sulle imprese della guerra in atto nel Mediterraneo? Se ne discute a Bari sabato 9 aprile 2011 presso Villa Romanazzi Carducci, nella conversazione-dibattito che apre il ciclo speciale di incontri, organizzati da Exprivia SpA, per riflettere “in presa diretta” su attualità e impresa.


Un libro e una guerra; il caos analizzato e quello vissuto in questi giorni da migliaia di persone di là dal mare: questi gli spunti di cui si alimenta l’evento, primo di un ciclo speciale di incontri, che Exprivia SpA intende organizzare per stimolare un dibattito costruttivo sui temi di attualità connessi alla situazione delle imprese e alle strategie di gestione del cambiamento e della crisi.

Caos Mediterraneo” il tema della conversazione-dibattito, in programma per sabato 9 aprile 2011 presso Villa Romanazzi Carducci di Bari (ore 10.30 – 12.30), che chiama a raccolta tutti gli imprenditori interessati a interrogarsi sul futuro delle proprie imprese, in uno scenario che vede terre in fiamme accanto a delicati equilibri in bilico.

“Quale giorno dopo l’alba?  In che modo l’operazione “Odissey Dawn” , o “Unified Protector” che si dica, influirà sul futuro delle nostre imprese? Come cambieranno la politica, la sicurezza, l’economia, i consumi, i punti di vista? Possiamo farci un’idea autonoma di ciò che sta accadendo a due passi da noi?” – sono solo alcune delle domande cui si tenterà di dare una risposta.

Il dibattito, condotto da Attilio Romita, giornalista RAI, si svolgerà in compagnia di Roberto Menotti, ricercatore dell’Aspen Institute Italia e autore del libro “Mondo Caos – politica internazionale e nuovi paradigmi scientifici”  (Editori Laterza, 2010); Domenico Favuzzi,  presidente ed amministratore delegato di Exprivia Spa, azienda specializzata nel settore dell’IT presente sul mercato nazionale ed estero; Roberto Panzarani, studioso di innovazione e docente di Psicologia delle organizzazioni presso l’Università degli Studi dell’Aquila; Cosimo Lacirignola, direttore del CIHEAM e tra i massimi conoscitori dell'economia del Mediterraneo. 

 

Fonte: Ufficio stampa EXPRIVIA