Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito fa uso di cookie (tecnici e analitici ad essi assimilabili) per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso. Oltre ai precedenti il presente sito contiene componenti di terze parti (Google maps, Facebook, Issuu, Twitter, Youtube) che utilizzano cookie di profilazione a fini pubblicitari per i quali è necessario prestare il consenso. Può conoscere i dettagli cliccando sul pulsante "Cookie Policy". Proseguendo nella navigazione nel sito si accetta l'uso di tutti i cookie di terze parti precedentemente elencati.

Costruire una “rete delle reti”, mettendo in comunicazione le associazioni di italiani che lavorano e studiano all’estero, per stimolare lo sviluppo del Sistema Italia. È l’obiettivo del convegno organizzato dal MAE l’11 maggio a Roma, nell’ambito del Forum PA 2011. L’iniziativa si inserisce nell’ambito di un fitto programma di eventi organizzati dal MAE nei 4 giorni del Forum (9-12 maggio, Fiera di Roma).


In quelle aree del mondo in cui è più consistente ed attiva la presenza di italiani impegnati nel mondo della ricerca, dell'imprenditoria e nelle organizzazioni internazionali, si sono spontaneamente create aggregazioni, spesso sotto forma di associazioni, volte a facilitare i rapporti e lo scambio di informazioni. Tali associazioni sono attive a livello locale, ma solo raramente riescono ad interagire al livello più ampio con altre organizzazioni simili nel mondo o con le controparti istituzionali italiane.

La sfida che si presenta per i prossimi anni e nella quale il ruolo del Ministero Affari Esteri e della sua rete è di primaria importanza, è di duplice tipo: facilitare la nascita di tali aggregazioni a livello locale, in modo che possano rappresentare un utile riferimento per la promozione del sistema Paese nei suoi diversi aspetti; facilitare lo sviluppo di reti di reti che possano mettere in contatto fra loro le associazioni esistenti nel mondo (interazione orizzontale) e migliorare i contatti fra le istituzioni ed enti di riferimento in Italia (integrazione verticale).

Il convegno può essere una prima occasione per mettere a confronto alcune esperienze associazionistiche e soprattutto per dimostrare concretamente l’interesse delle istituzioni, in particolare del MAE, per questo tipo di aggregazioni spontanee. Inoltre, saranno illustrate le possibilità e le prospettive di carriere internazionali e di altre attività qualificate all’estero.

Al Forum PA 2011 il MAE presenterà anche, tra le altre cose, il suo programma per il 150esimo anniversario dell’Unità d’Italia; la pubblicazione sul web degli accordi internazionali conclusi dall’Italia; la riforma del MAE; le attività del MAE nelle aree di crisi, come l’Afghanistan.

Approfondimenti: Networking come elemento di sviluppo e promozione del Sistema Italia.

 

Fonte: Ministero Affari Esteri