Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito fa uso di cookie (tecnici e analitici ad essi assimilabili) per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso. Oltre ai precedenti il presente sito contiene componenti di terze parti (Google maps, Facebook, Issuu, Twitter, Youtube) che utilizzano cookie di profilazione a fini pubblicitari per i quali è necessario prestare il consenso. Può conoscere i dettagli cliccando sul pulsante "Cookie Policy". Proseguendo nella navigazione nel sito si accetta l'uso di tutti i cookie di terze parti precedentemente elencati.

Si svolgerà a Roma, l’11 luglio 2011, una giornata informativa dedicata alla priorità tematica “Energia” del 7° programma quadro di RST. L’evento, organizzato dall'Agenzia per la Promozione della Ricerca Europea (APRE) per conto del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, costituirà l’occasione per conoscere le opportunità offerte dai futuri bandi e approfondire i risultati della partecipazione italiana al 7PQ in questo settore.


Il tema “Energia” del 7PQ sostiene tutte le attività di ricerca che hanno l’obiettivo di arrivare ad un sistema energetico sostenibile, meno dipendente dall'importazione dei combustibili, basato su un mix diversificato di fonti e vettori energetici, con particolare attenzione alle tecnologie energetiche a minore emissione o prive di emissione di CO2. Relativamente a questa priorità tematica verrà pubblicato nel mese di luglio il programma di lavoro per il 2012 e i bandi ed esso correlati.

Nel corso dell'incontro dell'11 luglio, in particolare, sarà fornita una panoramica sulla partecipazione italiana al SET PLAN, il Piano Strategico Europeo per le Tecnologie Energetiche, e sarà dato spazio ad una Tavola rotonda su come favorire la partecipazione di successo ai bandi Energia del 7PQ. A conclusione della giornata sarà inoltre possibile incontrare gli esperti per discutere delle proprie idee progettuali.

Per maggiori informazioni e per effettuare l’iscrizione on line consultare il sito web di riferimento Apre.it.

 

 

Fonte: Europa Facile