Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito fa uso di cookie (tecnici e analitici ad essi assimilabili) per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso. Oltre ai precedenti il presente sito contiene componenti di terze parti (Google maps, Facebook, Issuu, Twitter, Youtube) che utilizzano cookie di profilazione a fini pubblicitari per i quali è necessario prestare il consenso. Può conoscere i dettagli cliccando sul pulsante "Cookie Policy". Proseguendo nella navigazione nel sito si accetta l'uso di tutti i cookie di terze parti precedentemente elencati.

Le "Giornate europee dello sviluppo" nell'edizione  2011 si concentreranno sul tema della democrazia e dello sviluppo, all'indomani degli avvenimenti della primavera araba e sulla nuova politica di sviluppo dell'UE, proposta dalla Commissione europea. Il Commissario M. Piebalgs ha confermato che la conferenza si terrà a Varsavia il 15 e 16 dicembre 2011.


Le Giornate europee dello sviluppo, giunte ormai alla sesta edizione, sono diventate un punto culminante del programma di sviluppo internazionale ed un importante forum di discussione che coinvolgono politici attuali ed ex capi di Stato e di governo d'Europa e in molte altre parti del mondo, compresa l'Africa, così come i rappresentanti del mondo accademico, dei media e della società civile.

In occasione dell'apertura della conferenza il presidente polacco, Bronislaw Komorowski, ed il Presidente della Commissione, Jose Manuel Barroso, terranno un discorso. Radoslaw Sikorski, ministro polacco degli Affari Esteri, e Jerzy Buzek, presidente del Parlamento europeo, dovrebbero unirsi a loro. Altri illustri relatori tra gli ospiti.

Approfondimenti: Giornate europee dello sviluppo.