Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito fa uso di cookie (tecnici e analitici ad essi assimilabili) per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso. Oltre ai precedenti il presente sito contiene componenti di terze parti (Google maps, Facebook, Issuu, Twitter, Youtube) che utilizzano cookie di profilazione a fini pubblicitari per i quali è necessario prestare il consenso. Può conoscere i dettagli cliccando sul pulsante "Cookie Policy". Proseguendo nella navigazione nel sito si accetta l'uso di tutti i cookie di terze parti precedentemente elencati.

Un'azione di sensibilizzazione diretta al grande pubblico, ma anche un'azione interna, sviluppata attraverso uno stretto coordinamento tra l'Unità di Crisi e le sedi diplomatiche italiane. Così la Farnesina ha preparato la sua azione di prevenzione e assistenza ai connazionali in occasione dei Campionati Europei di calcio, in Polonia e Ucraina.


Il piano prevede anche un breve spot sui canali Rai, per sottolineare ai cittadini l'opportunità di viaggiare in sicurezza (attraverso l'iscrizione al sito “Dove Siamo nel Mondo”) e sfruttare le informazioni utili, in tempo reale, riportate sul sito Viaggiare Sicuri. E, in occasione di Euro 2012 come anche delle successive Olimpiadi di Londra, l'Unità di Crisi ha predisposto un "organigramma per l'intervento in casi di emergenza", individuando, attraverso una georeferenziazione dettagliata delle località interessate, eventuali vie di fuga e i cosiddetti "istituti di soccorso", ovvero ospedali e posti di polizia più vicini agli stadi dove gioca la nazionale italiana. Mentre, nelle ambasciate e nei consolati interessati (nella fase a gironi del torneo l'Italia sarà in Polonia, a Cracovia, Danzica e Poznan) sono inoltre predisposte delle "vere e proprie sale di crisi" per gestire da vicino eventuali situazioni di emergenza.

Approfondimenti:
• UNITA' DI CRISI
• Viaggiare Sicuri
• Dove siamo nel mondo