Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito fa uso di cookie (tecnici e analitici ad essi assimilabili) per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso. Oltre ai precedenti il presente sito contiene componenti di terze parti (Google maps, Facebook, Issuu, Twitter, Youtube) che utilizzano cookie di profilazione a fini pubblicitari per i quali è necessario prestare il consenso. Può conoscere i dettagli cliccando sul pulsante "Cookie Policy". Proseguendo nella navigazione nel sito si accetta l'uso di tutti i cookie di terze parti precedentemente elencati.

Mostre, forum e proiezioni sul “continente nero” in piazza Federico II: Foggia si tinge d’Africa. Nell’ambito di “Giugno in arte”, la rassegna di eventi collaterali al Foggia jazz festival, l’Onlus Solidaunia propone un ricco calendario di appuntamenti tra integrazione e arte. Lunedì 25 giugno, alle ore 19.00, inaugurazione della mostra fotografica “Good morning Africa”, organizzata fino al 30 giugno dalla rivista “Africa”. In esposizione 40 fotografie scattate da 26 reporter di nazionalità diverse.


Durante la cerimonia di inaugurazione, alle ore 19,30, sempre in piazza Federico II, è in programma il forum “La cooperazione con i Paesi in via di sviluppo”. Si confronteranno sul tema il presidente "Focsiv" Gianfranco Cattai, che interverrà su “La Cooperazione Italiana allo sviluppo. Il ruolo delle Ong: realtà e prospettive”, e la progettista dell’ong "Promond" Danila Chiapperini, che relazionerà su “La Cooperazione decentrata della Regione Puglia (2003-2012)”. A seguire: Antonio Scopelliti, fondatore di Solidaunia, parlerà de “La Cooperazione allo sviluppo umano integrale nella Caritas in veritate” e Domenico Zonno, referente di "Puglia for Africa" proporrà “La formazione in Puglia di una rete di associazioni per la Cooperazione Internazionale”.

Protagonista della serata sarà inoltre lo scrittore, giornalista e musicista Filomeno Lopez, che presenta il suo libro “E se l’Africa scomparisse dal mappamondo?”, intervistato dal giornalista di Frontiera Tv, Emiliano Moccia. Alle 21, l’ultimo appuntamento della giornata in piazza Federico II con la proiezione del documentario “A 1 ora da qui”, realizzato in Guinea Bissau da Roberto Moretto, Edgardo Tufo e Fulvio di Giuseppe, vincitore del Foggia film festival (sezione documentary) e attualmente in gara al Sardinia film festival. L’ingresso a tutti gli eventi è libero e gratuito.