Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito fa uso di cookie (tecnici e analitici ad essi assimilabili) per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso. Oltre ai precedenti il presente sito contiene componenti di terze parti (Google maps, Facebook, Issuu, Twitter, Youtube) che utilizzano cookie di profilazione a fini pubblicitari per i quali è necessario prestare il consenso. Può conoscere i dettagli cliccando sul pulsante "Cookie Policy". Proseguendo nella navigazione nel sito si accetta l'uso di tutti i cookie di terze parti precedentemente elencati.

Le due capitali europee della cultura per il 2013, Marsiglia in Francia e Kosice in Slovacchia, riceveranno 1,5 milioni di euro ciascuna dalla Ue. Un gruppo di esperti nominati dalla Commissione europea per valutare la qualità dei preparativi, in vista dell'evento, ha infatti dato luce verde al riconoscimento del premio Melina Mercouri, che prevede questa somma per le due città.


''Entrambe le città - ha detto Androulla Vassiliou, commissario Ue alla Cultura - stanno preparando ricchi programmi culturali per il 2013 e mi congratulo con loro per gli accurati preparativi''. Secondo Vassiliou ''l'iniziativa delle capitali europee della cultura è uno dei progetti dell'Ue che ha riscosso il maggior successo. Per oltre 25 anni nelle città interessate è stato il catalizzatore per la creazione di posti di lavoro, rigenerazione urbana, turismo e rilancio dello sviluppo a lungo termine''.

Il programma culturale delle città selezionate deve avere una forte dimensione europea, ma anche un impatto che contribuisca al suo sviluppo nel lungo periodo. Il gruppo di esperti ha valutato se i programmi di Marsiglia e Kosice rispondono ai criteri richiesti e rispettano gli impegni già assunti dalle città. Secondo la tabella di marcia, l'assegnazione formale del premio, e quindi dei fondi, dovrebbe avvenire alla fine dell'estate.