Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito fa uso di cookie (tecnici e analitici ad essi assimilabili) per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso. Oltre ai precedenti il presente sito contiene componenti di terze parti (Google maps, Facebook, Issuu, Twitter, Youtube) che utilizzano cookie di profilazione a fini pubblicitari per i quali è necessario prestare il consenso. Può conoscere i dettagli cliccando sul pulsante "Cookie Policy". Proseguendo nella navigazione nel sito si accetta l'uso di tutti i cookie di terze parti precedentemente elencati.

Dal 17 al 25 novembre si terrà l'edizione 2012 della 'Settimana europea per la riduzione dei rifiuti', iniziativa nata all'interno del programma "Life+" della Commissione europea, con l'obiettivo di sensibilizzare le istituzioni, gli stakeholder e i cittadini sulle strategie e le politiche di prevenzione dei rifiuti attuate dall'Unione europea che gli Stati membri devono adottare. Adesioni entro il 15 ottobre.


Pertanto, gli Enti e le istituzioni nazionali e locali, le pubbliche amministrazioni, le associazioni di categoria, le organizzazioni no profit, le università, le scuole, le imprese che vogliano mettere in piedi iniziative per la riduzione dei rifiuti possono iscriversi alla manifestazione compilando il modulo di partecipazione apposito  e inviarlo a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.. Le candidature saranno valutate dal comitato promotore nazionale, composto tra gli altri dal Ministero dell'Ambiente, Federambiente, Legambiente, Eco dalle città, le Province di Roma e di Torino. Quelle idonee riceveranno la denominazione ufficiale di "Azione per la settimana europea per la riduzione dei rifiuti", il kit comunicativo della campagna e la possibilità di utilizzare il logo europeo della Settimana.

Novità di quest'anno è l'istituzione del "Premio nazionale italiano", destinato alle iniziative più efficaci dei partecipanti, divisi per categoria, che dimostreranno di aver raggiunto gli obiettivi della "Settimana" in visibilità e aspetti comunicazionali; originalità ed esemplarità; qualità del contenuto e concentrazione sulla prevenzione dei rifiuti; riproducibilità dell'azione e follow-up in termini di impatto a lungo termine.

Approfondimenti