Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito fa uso di cookie (tecnici e analitici ad essi assimilabili) per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso. Oltre ai precedenti il presente sito contiene componenti di terze parti (Google maps, Facebook, Issuu, Twitter, Youtube) che utilizzano cookie di profilazione a fini pubblicitari per i quali è necessario prestare il consenso. Può conoscere i dettagli cliccando sul pulsante "Cookie Policy". Proseguendo nella navigazione nel sito si accetta l'uso di tutti i cookie di terze parti precedentemente elencati.

Sarà l'Armenia l'ospite della 15^ edizione della Borsa Mediterranea del Turismo Archeologico che si terrà dal 15 al 18 novembre all'Hotel Ariston di Paestum (Salerno). La manifestazione, promossa dalla Provincia di Salerno in collaborazione con la Regione Campania sotto l'Alto Patronato della Presidente della Repubblica, si propone di valorizzare destinazioni e siti archeologici. 30 i Paesi esteri che parteciperanno, tra cui lIndonesia, Kenya e Federazione Russa con il Tatarstan, oltre alla Bulgaria e Malta.


''Nonostante il grave momento di crisi - ha aggiunto il presidente della Provincia, Antonio Iannone - abbiamo voluto appoggiare anche quest'anno l'iniziativa, perchè crediamo che il turismo sia strategico dello sviluppo del nostro territorio''. Tra gli ospiti della prima giornata Mounir Bouchenaki, Consigliere speciale del Direttore Generale UNESCO, e Hasmik Poghosyan, Ministro della Cultura della Repubblica d'Armenia. Saranno presenti alla Borsa, tra gli altri, Syusy Blady e Patrizio Roversi, Alberto Angela e Joanne Mallia, archeologa responsabile dell'area archeologica del tempio preistorico di Tarxien - Malta; Folco Quilici e Roberto Giacobbo, autore e conduttore di Voyager Rai 2.