Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito fa uso di cookie (tecnici e analitici ad essi assimilabili) per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso. Oltre ai precedenti il presente sito contiene componenti di terze parti (Google maps, Facebook, Issuu, Twitter, Youtube) che utilizzano cookie di profilazione a fini pubblicitari per i quali è necessario prestare il consenso. Può conoscere i dettagli cliccando sul pulsante "Cookie Policy". Proseguendo nella navigazione nel sito si accetta l'uso di tutti i cookie di terze parti precedentemente elencati.

"La valutazione delle attività di innovazione: criteri, metodi e problematiche" è il titolo del Seminario in programma per martedì 26 febbraio (h 14.30/18.30) a Foggia (Università degli Studi, Palazzo Ateneo, Sala Auditorium del Rettorato), mercoledì 27 (h 9.00/13.00) a Bari (Aula Magna Facoltà di Scienze Biotecnologiche) e giovedì 28 (h 9.00/ 13.00) a Lecce (Aula Fermi dell'edificio IBIL, nel complesso universitario Ecotekne).

Relatore del workshop sarà Marco De Maggio, economista dell'Unità di Valutazione degli Investimenti Pubblici dell'UVAL-DPS, che illustrerà principi e pratiche utili a guidare la definizione e l'applicazione di metodi di analisi e di valutazione delle politiche per l'innovazione. Il seminario è organizzato dall'ARTI, l'Agenzia Regionale per la Tecnologia e l'Innovazione, nell'ambito del progetto "Creare impresa e diffondere tecnologia a partire dalla ricerca - Programma Operativo per la fase 2 del Progetto ILO2", promosso dall'Agenzia (in collaborazione con i cinque atenei pugliesi, il CNR e l'ENEA), su incarico dell'Area Politiche per lo sviluppo economico, il lavoro e l'innovazione della Regione Puglia. La partecipazione al seminario è gratuita ed è preferibile l'iscrizione online attraverso www.ilopuglia.it, il portale interamente dedicato al progetto ILO.