Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito fa uso di cookie (tecnici e analitici ad essi assimilabili) per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso. Oltre ai precedenti il presente sito contiene componenti di terze parti (Google maps, Facebook, Issuu, Twitter, Youtube) che utilizzano cookie di profilazione a fini pubblicitari per i quali è necessario prestare il consenso. Può conoscere i dettagli cliccando sul pulsante "Cookie Policy". Proseguendo nella navigazione nel sito si accetta l'uso di tutti i cookie di terze parti precedentemente elencati.

Un milione di voti, arrivati non solo dall'Italia ma anche dal resto del mondo, per decretare “I luoghi del cuore” amati, in pericolo o da tutelare nel Bel Paese. È la straordinaria risposta all'annuale censimento, arrivato alla sesta edizione, promosso dal Fondo Ambiente Italiano. Per la prima volta quest'anno l'iniziativa é stata aperta a tutti i cittadini del mondo che hanno nel proprio cuore un “pezzetto” d'Italia e desiderano farlo conoscere a quante più persone possibili.


Con la collaborazione del Ministero degli Esteri, sono arrivate risposte da 123 Paesi da tutto il mondo, dal Canada all'Olanda, dal Malawi alla Cina, dalle Isole Cook agli Stati Uniti. E ancora Togo,Turkmenistan, Brasile, Giappone, Messico, Libano e Spagna. Si sono mobilitate anche le comunità di italiani emigrati all'estero, come il caso dei foggiani che in massa hanno votato per la Chiesa di San Nicola a San Paolo di Civitate - rimasta danneggiata dal sisma nel 2002 e oggi interamente puntellata per la messa in sicurezza - arrivata seconda con 53.394 segnalazioni.
A guidare la classifica c'é la Cittadella di Alessandria, seguita dall'Abbazia Benedettina della SS. Trinità di Monte Sacro, a Mattinata sul Gargano, il Rione Sanità-Museo di Totò e il sito di Carditello a San Tammaro in provincia di Caserta. Tra le segnalazioni arrivate, ci sono anche luoghi meno noti come il Faro del Monte della Guardia a Ponza, la Cattolica di Stilo e lo storico Giardino Jacquard a Schio.