Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito fa uso di cookie (tecnici e analitici ad essi assimilabili) per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso. Oltre ai precedenti il presente sito contiene componenti di terze parti (Google maps, Facebook, Issuu, Twitter, Youtube) che utilizzano cookie di profilazione a fini pubblicitari per i quali è necessario prestare il consenso. Può conoscere i dettagli cliccando sul pulsante "Cookie Policy". Proseguendo nella navigazione nel sito si accetta l'uso di tutti i cookie di terze parti precedentemente elencati.

Nei giorni 9 - 11 maggio 2013 i diritti fondamentali dell’Unione europea diventano protagonisti a Gioia del Colle de "Le giornate dell’Europa", una tre giorni dedicata a seminari, giochi e tanta musica per celebrare la Festa dell'Europa e per favorire una cittadinanza europea più consapevole.

La manifestazione vuole ricordare una data ed un evento significativi per l'Europa: il 9 maggio 1950 e la storica “dichiarazione” di Robert Schumann in occasione del discorso di Parigi.

Lo Europe Direct Puglia, il Consiglio Regionale della Puglia e il Comune di Gioia del Colle hanno organizzato un ricco programma di iniziative dedicate all'Unione europea: un seminario sull’Europa dei diritti e delle pari opportunità, un concerto sull’Europa delle generazioni e delle culture al Teatro Rossini, e infine incontri sull’Europa delle mobilità con i giovani studenti di Gioia del Colle partecipanti all’iniziativa.

Il seminario e gli incontri con gli studenti si terranno presso il Chiostro del Palazzo San Domenico.

Con l’occasione sarà presentata la pubblicazione “I tuoi diritti in Europa", sulla Carta dei diritti fondamentali dell’Unione europea, illustrata con disegni e foto dai ragazzi delle scuole gioiesi che hanno dato libera espressione artistica ai valori, ai principi e ai diritti sanciti nella Carta. Durante la tre giorni nel Chiostro del Palazzo San Domenico vi sarà una piccola mostra con i disegni e le foto realizzate dai ragazzi.