Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito fa uso di cookie (tecnici e analitici ad essi assimilabili) per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso. Oltre ai precedenti il presente sito contiene componenti di terze parti (Google maps, Facebook, Issuu, Twitter, Youtube) che utilizzano cookie di profilazione a fini pubblicitari per i quali è necessario prestare il consenso. Può conoscere i dettagli cliccando sul pulsante "Cookie Policy". Proseguendo nella navigazione nel sito si accetta l'uso di tutti i cookie di terze parti precedentemente elencati.

È stato pubblicato il nuovo bando per la raccolta di progetti congiunti di ricerca scientifica e tecnologica, nell'ambito del protocollo esecutivo di cooperazione scientifica e tecnologica fra Italia e Argentina per il triennio 2014-2016. Obiettivo del bando è incoraggiare la cooperazione scientifica e tecnologica tra i due paesi nei settori Ambiente ed energia, Nanotecnologie, Medicina e salute, Scienze di base (matematica, fisica, chimica, biologia e geologia), Tecnologia spaziale e Tecnologie applicate ai Beni culturali.

L'iniziativa rientra nell'accordo culturale tra il governo italiano e quello argentino, firmato a Bologna il 3 dicembre 1997, ed entrato in vigore il 13 aprile 2001, in seguito alla sesta riunione della Commissione mista italo-argentina che si è tenuta a Buenos Aires ad aprile del 2013.

A cogestire il protocollo e i bandi sono per l'Italia la direzione generale per la Promozione del sistema Paese (Dgsp) della Farnesina e per l'Argentina il Ministerio de Ciencia, tecnologia e innovacion productiva (Mincyt)