Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito fa uso di cookie (tecnici e analitici ad essi assimilabili) per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso. Oltre ai precedenti il presente sito contiene componenti di terze parti (Google maps, Facebook, Issuu, Twitter, Youtube) che utilizzano cookie di profilazione a fini pubblicitari per i quali è necessario prestare il consenso. Può conoscere i dettagli cliccando sul pulsante "Cookie Policy". Proseguendo nella navigazione nel sito si accetta l'uso di tutti i cookie di terze parti precedentemente elencati.

Si classifica al primo posto in Italia il sito dell’Agenzia per la Tecnologia e l’Innovazione della Regione Puglia (ARTI) nell’ultima rilevazione del sistema di valutazione chiamato "Bussola della Trasparenza", strumento implementato dal Ministero per la pubblica amministrazione e la semplificazione.

L’ARTI ha tempestivamente recepito le indicazioni contenute nel d.lgs. 33/2013 “Riordino della disciplina riguardante gli obblighi di pubblicità, trasparenza e diffusione di informazioni da parte delle pubbliche amministrazioni” e le relative delibere CIVIT, adeguando la struttura del sito ai nuovi obblighi di pubblicazione.

Al fine di migliorare continuamente l’accessibilità e la qualità delle informazioni, l’ARTI ha predisposto un’apposita macro-sezione “Amministrazione trasparente” contenente tutti i dati, le informazioni e i documenti che riguardano l’organizzazione e le attività dell’Agenzia. Dalla classifica emerge come il sito dell’agenzia soddisfi tutti i 66 indicatori previsti dai nuovi adempimenti.

“Questo prestigioso piazzamento nella classifica nazionale è per l’ARTI un incoraggiante riconoscimento di un impegno quotidiano al servizio del sistema dell’innovazione e di tutti i cittadini “ dichiara la Presidente dell’Agenzia, Eva Milella, che prosegue “ Un impegno che va anche nel senso della sempre maggiore trasparenza del nostro operato di pubblica amministrazione”.

A salire sul podio insieme ad ARTI anche altre tre amministrazioni, anch’esse prime classificate: ACI – Automobil Club d’Italia, AIFA - Agenzia Italiana del Farmaco e l’Agenzia per la promozione all'estero e l'internazionalizzazione delle imprese italiane.

Qui il link per visualizzare la classifica,