Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito fa uso di cookie (tecnici e analitici ad essi assimilabili) per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso. Oltre ai precedenti il presente sito contiene componenti di terze parti (Google maps, Facebook, Issuu, Twitter, Youtube) che utilizzano cookie di profilazione a fini pubblicitari per i quali è necessario prestare il consenso. Può conoscere i dettagli cliccando sul pulsante "Cookie Policy". Proseguendo nella navigazione nel sito si accetta l'uso di tutti i cookie di terze parti precedentemente elencati.

“Per combattere la fame ci vogliono gli strumenti giusti”: è questo il motto della campagna, il cui simbolo è un cucchiaio bucato: un modo per ribadire che per contrastare la fame non serve fornire direttamente il cibo a chi non ce l’ha; piuttosto è necessario dare a queste persone gli strumenti necessari per accedere ad un’alimentazione adeguata a prezzi sostenibili.

L’educazione e la formazione sui temi della solidarietà, in particolare del diritto al cibo e della cittadinanza attiva, sono fondamentali per offrire ai più giovani un quadro di riferimento indispensabile a costruire un futuro come cittadini consapevoli dei propri e degli altrui diritti e doveri. Perciò il mondo giovanile e quello della scuola soni tra i target principali di ActionAid, al fine di favorire una maggiore partecipazione consapevole dei cittadini alla vita democratica del Paese e delle loro comunità.

Per richiamare l’attenzione su questi temi e fornire un contributo alla lotta alla povertà e all’ingiustizia, il Gruppo Locale per ActionAid di San Marzano di San Giuseppe (TA), in collaborazione con l’Istituto Comprensivo “Casalini”, ha  organizzato un evento di sensibilizzazione martedì 5 novembre, alle ore 18.00, presso lo stesso Istituto (Via Lazio – San Marzano di San Giuseppe)

Nel corso dell’incontro verranno presentati due progetti di educazione alimentare e diritto al cibo: 1) “Sicurezza Alimentare nelle aree semi-aride del Brasile attraverso una combinazione innovativa di sport journeys, educazione alimentare e rafforzamento dei piccoli agricoltori”; 2)  “S.O.S - a Scuola Oltre la Scuola”. A seguire la premiazione dei i vincitori del concorso “Il cucchiaio bucato” - storie a cura degli alunni della scuola primaria e secondaria, poi un concerto a cura dell’Associazione Musicale “Piccoli Mozart” e “Pettolata” finale a cura delle “Regine della Cucina”.

I fondi raccolti saranno destinati a finanziare il nostro progetto in Brasile nelle aree semi aride di Bahia e Pernambuco mirato a promuovere pratiche di sicurezza alimentare tramite un’innovativa combinazione di iniziative di educazione alimentare e di rafforzamento dei piccoli agricoltori.