Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito fa uso di cookie (tecnici e analitici ad essi assimilabili) per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso. Oltre ai precedenti il presente sito contiene componenti di terze parti (Google maps, Facebook, Issuu, Twitter, Youtube) che utilizzano cookie di profilazione a fini pubblicitari per i quali è necessario prestare il consenso. Può conoscere i dettagli cliccando sul pulsante "Cookie Policy". Proseguendo nella navigazione nel sito si accetta l'uso di tutti i cookie di terze parti precedentemente elencati.

Rivitalizzare e riutilizzare gli spazi pubblici attraverso i nuovi linguaggi dell'arte contemporanea: è la 'missione' dell'Art Kontakt Festival, manifestazione artistica albanese giunta alla decima edizione, che vede una ricca programmazione fatta di esposizioni, workshop, performance e spettacoli sparsi in diversi luoghi del centro di Tirana.

Fino al 5 dicembre eventi si alterneranno presso l'Università delle Arti, l'Area Bllok, il Museo Storico Nazionale e la Galleria Nazionale seguendo il filo conduttore legato quest'anno al 'corpo', inteso come forme esteriore dell'essere e indagato nelle sue odierne potenzialità comunicative.

Ci sarà anche l'Italia in questa manifestazione d'arte diffusa: si comincerà con due workshop agli studenti di Arti Figurative, il primo dal 29 novembre al 4 dicembre di Andrea Pagnes e Verena Stenke e il secondo dal 1 al 4 dicembre di Aldo Aliprandi e Marianna Andrigo. Al termine di questi, tutti e quattro gli artisti terranno il 5 dicembre al Museo Storico Nazionale una performance insieme agli studenti.