Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito fa uso di cookie (tecnici e analitici ad essi assimilabili) per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso. Oltre ai precedenti il presente sito contiene componenti di terze parti (Google maps, Facebook, Issuu, Twitter, Youtube) che utilizzano cookie di profilazione a fini pubblicitari per i quali è necessario prestare il consenso. Può conoscere i dettagli cliccando sul pulsante "Cookie Policy". Proseguendo nella navigazione nel sito si accetta l'uso di tutti i cookie di terze parti precedentemente elencati.

Seminario a Bari per discutere di nuove figure professionali nel settore dello spettacolo dal vivo e scenari di sviluppo in Puglia ed in Europa. L’iniziativa è organizzata nell’ambito dei progetti realizzati da IFOC Azienda Speciale CCIAA e Bass Culture, a valere sull’Avviso 8/2012 - PO PUGLIA F.S.E. 2007/2013. Appuntamento giovedì 17 luglio alle ore 9.00, all’Officina degli Esordi.

In un mercato del lavoro fluido e atipico, aperto a recepire gli stimoli giusti per riprendere quota, la Puglia sta lavorando per promuovere un’offerta formativa professionalizzante ed innovativa rivolta ad operatori dello spettacolo dal vivo. Un’offerta nata in seno al Distretto Produttivo “Puglia Creativa” e finalizzata ad incentivare, attraverso un approccio pluridisciplinare, l’occupabilità e la mobilità internazionale di professionisti nel settore di riferimento.

Il seminario “Nuove professioni nello spettacolo dal vivo: sperimentazione in Puglia e confronto transnazionale” rappresenta un ulteriore passo in questa direzione. Organizzato per il 17 luglio p.v. a Bari nell’Officina degli Esordi (ore 9.00/17.00, via Crispi, 5) da I.FO.C. Azienda speciale della Camera di Commercio di Bari in collaborazione con Bass Culture Srl, l’evento si inserisce nell’ambito dei Progetti “Responsabile della promozione del pubblico” e “Responsabile della produzione, distribuzione ed organizzazione di eventi di spettacolo dal vivo”,  finanziati dal PO PUGLIA F.S.E. 2007/2013 - Avviso  8/2012.

L’iniziativa rientra nella sperimentazione, promossa dalla Regione Puglia a seguito della recente adozione del Repertorio Regionale delle Figure Professionali e del Sistema Regionale di Competenze, per la validazione dei percorsi formativi del settore dello spettacolo dal vivo e l’adeguamento delle relative performance professionali agli standard europei.

Si tratta di un’azione di sistema che vede il coinvolgimento dei partner transnazionali “TIJ Events” - Londra, importante produttore e distributore di spettacoli di artisti italiani in Europa e “CDSD Kft” - Budapest, appartenente alla rete che gestisce lo “Sziget Festival” e altri prestigiosi eventi.

Al seminario partecipano, oltre ai partner di progetto, rappresentanti di: Regione Puglia, Distretto Puglia Creativa, Teatro Pubblico Pugliese, Assomusica, Teatro Kismet OperA, Università degli Studi di Bari, IISS Ettore Majorana di Bari.

Aprono i lavori Vincenzo Bellini, presidente Bass Culture srl e Stefania Lacriola, presidente I.FO.C, che danno il via alla ricca agenda di interventi della giornata. Interessante il contributo su “I profili professionali sperimentali nel Repertorio della Regione Puglia” di Maria Rosaria Montagano, responsabile Asse V “Transnazionalità ed Interregionalità” P.O. FSE 2007/13 della Regione Puglia; ma si parlerà anche dei due specifici progetti formativi, portati avanti dall’I.FO.C. e, in generale, delle professioni nello spettacolo dal vivo in Puglia e in Europa. Seguiranno interventi sugli strumenti innovativi per la produzione degli spettacoli dal vivo e sugli strumenti di finanziamento a sostegno dell’audience development. Infine  si farà il punto sui fabbisogni delle imprese operanti  nel settore e sull’indagine realizzata nell’ambito dell’Azione di Sistema progettuale.

 

Qui il programma della giornata