Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito fa uso di cookie (tecnici e analitici ad essi assimilabili) per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso. Oltre ai precedenti il presente sito contiene componenti di terze parti (Google maps, Facebook, Issuu, Twitter, Youtube) che utilizzano cookie di profilazione a fini pubblicitari per i quali è necessario prestare il consenso. Può conoscere i dettagli cliccando sul pulsante "Cookie Policy". Proseguendo nella navigazione nel sito si accetta l'uso di tutti i cookie di terze parti precedentemente elencati.

“Favorire l’integrazione dei territori, valorizzando cultura e turismo”, è il tema centrale del MicroLab 13.3 Dino Lovecchio, organizzato a Bari giovedì 24 luglio dalla Camera di Commercio di Bari e dalla sua Azienda Speciale I.FO.C – Agenzia formativa, con il Centro Studi Erasmo Onlus di Gioia del Colle e la A.P.S. Dino Lovecchio di Conversano.

Aderiscono all’iniziativa Ricerca e Sviluppo (R&S) soc. coop. a r. l., Distretto Produttivo Puglia Creativa,  Bass Culture s.r.l. e Armida soc..coop.a r.l.. L’appuntamento è in via E. Mola, presso la sede dell’IFOC (ore 9.00-16.00).

L’obiettivo è far sì che l’investimento in cultura diventi una precondizione per il successo delle politiche di sviluppo, crescita dell’occupazione e coesione europea ed entri a far parte degli obiettivi tematici di Europa 2020.

Cultura e turismo tra le key actions dell'obiettivo tematico 6 dei Fondi Strutturali;  quali gli strumenti innovativi per un nuovo approccio allo sviluppo welfare culture based; come valutare le possibilità di successo di un’impresa “culturale”: questi alcuni dei temi di approfondimento su cui i tavoli di lavoro si confronteranno, per arrivare a proposte concrete e a progetti di sviluppo.

Destinatari sono gli operatori di enti pubblici e privati interessati allo sviluppo e alla realizzazione di progetti utili a favorire l’integrazione dei territori per valorizzare cultura e turismo.

Questo è il terzo dei cinque micro-laboratori che erano stati messi in cantiere circa un anno fa al termine della due giorni “OpenLab ’13 Dino Lovecchio – un’idea che vola”. Previsti a seguire ancora due Micro-lab, sui temi della fondazione di comunità e del rilancio dell’agricoltura sociale e sostenibile come modello di sviluppo.

La partecipazione è gratuita ed è possibile previa iscrizione, da inviare al seguente indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.. Per approfondimenti: www.ifoc.it