Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito fa uso di cookie (tecnici e analitici ad essi assimilabili) per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso. Oltre ai precedenti il presente sito contiene componenti di terze parti (Google maps, Facebook, Issuu, Twitter, Youtube) che utilizzano cookie di profilazione a fini pubblicitari per i quali è necessario prestare il consenso. Può conoscere i dettagli cliccando sul pulsante "Cookie Policy". Proseguendo nella navigazione nel sito si accetta l'uso di tutti i cookie di terze parti precedentemente elencati.

La Task Force del programma CBC Italia–Croazia 2014-2020, composta da rappresentanti dei ministeri e delle regioni competenti dei due Paesi che partecipano all’iniziativa di cooperazione, invita gli stakeholder a contribuire alla preparazione del nuovo programma. La procedura di somministrazione e raccolta del questionario on-line è gestita da SOGES S.p.A., contrattata insieme a Razbor d.o.o. per il servizio di supporto alla preparazione del programma.

Il questionario intende raccogliere le opinioni su:

- la selezione degli obiettivi e priorità condivise fra i due Stati membri;

- le tipologie di azione necessarie a raggiungere i predetti obiettivi.

Il programma CBC Italia–Croazia 2014 -2020 promuove lo scambio di conoscenze ed esperienze fra gli attori regionali e locali, sostiene lo sviluppo e attuazione di azioni pilota per verificare la fattibilità di nuove politiche e strategie ai fini di fornire prodotti e servizi più innovativi e sostenere gli investimenti pubblici.

Il programma è co-finanziato dal Fondo europeo di sviluppo regionale (FESR). La strategia, quale scelta degli obiettivi tematici (OT) e delle priorità d'investimento (IP) per il futuro programma di cooperazione transfrontaliera, è responsabilità della Task Force di programma che deve altresì attenersi alla richiesta di concentrazione tematica così come previsto dal regolamento UE n. 1299/2013 ed alle risultanze dell'analisi dei rischi potenziali e delle opportunità identificate nella zona di cooperazione dall'analisi territoriale e SWOT.

Gli obiettivi tematici e specifici condivisi nonché un elenco di azioni previste possono essere trovate nella bozza di programma qui allegata.

Secondo il principio di partenariato, le autorità regionali, locali e cittadini, insieme con i rappresentanti delle parti sociali ed economiche e le altre parti interessate devono essere attivamente coinvolti nella fase di programmazione. Pertanto, abbiamo bisogno anche del vostro contributo!

Il questionario sarà aperto dal 25 agosto al 12 settembre 2014

Clicca qui per accedere alla pagina di registrazione e essere invitati alla partecipazione del sondaggio on-line