Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito fa uso di cookie (tecnici e analitici ad essi assimilabili) per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso. Oltre ai precedenti il presente sito contiene componenti di terze parti (Google maps, Facebook, Issuu, Twitter, Youtube) che utilizzano cookie di profilazione a fini pubblicitari per i quali è necessario prestare il consenso. Può conoscere i dettagli cliccando sul pulsante "Cookie Policy". Proseguendo nella navigazione nel sito si accetta l'uso di tutti i cookie di terze parti precedentemente elencati.

Europea Italia chiama e Locorotondo risponde: si svolgerà nel cuore della Valle d'Itria il convegno internazionale dell'Associazione Comunitaria delle Scuole di Agricoltura.  L'istruzione agraria europea si ritroverà a Locorotondo i prossimi 16 e 17 ottobre, in occasione del semestre di presidenza italiana del Consiglio d'Europa.

Delegati provenienti da tutti i Paesi dell'Unione Europea si incontreranno presso l'auditorium “Boccardi” dell'Istituto Agrario “Basile Caramia” per confrontarsi sulle nuove sfide dell'istruzione agraria nei diversi Paesi attraverso il sistema comunitario degli E.Q.F. (European Qualification Framework) e per formulare proposte di omologazione dopo aver esaminato analogie e differenze;  per esaminare gli aspetti, sia le luci che le ombre, dei prodotti tipici e per fornire indicazioni relative alla migliore immagine sotto il profilo sia merceologico che commerciale.

“Siamo davvero fieri di ospitare un evento di tale portata” ha commentato il sindaco Tommaso Scatigna, “crediamo fortemente nell'istituto agrario e nella capacità di gestione un settore strategico come l'agricoltura attraverso le istituzioni scolastiche. In passato c'è stata lungimiranza nella gestione dell'Istituto Agrario e nell'ospitare strutture come il CRSFA “Basile Caramia” e da ultimo l'ITS Agroalimentare. Una lungimiranza che ha prodotto importanti risultati come questa prestigiosa convention, che annovera Locorotondo fra i luoghi in Europa in cui vi si è svolta in questi anni. E questo è possibile anche perché quando è stata costituita l'Associazione Comunitaria delle scuole di Agricoltura, nel 1992, l'idea è partita anche da questo piccolo paese della provincia di Bari”.

“Essere in Europa da protagonisti e promotori: questa è l'opportunità offerta da questo appuntamento. E noi faremo di tutto per coglierla da ogni punto di vista”, ha concluso il primo cittadino Scatigna.