Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito fa uso di cookie (tecnici e analitici ad essi assimilabili) per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso. Oltre ai precedenti il presente sito contiene componenti di terze parti (Google maps, Facebook, Issuu, Twitter, Youtube) che utilizzano cookie di profilazione a fini pubblicitari per i quali è necessario prestare il consenso. Può conoscere i dettagli cliccando sul pulsante "Cookie Policy". Proseguendo nella navigazione nel sito si accetta l'uso di tutti i cookie di terze parti precedentemente elencati.

Riunirà i rappresentanti politici locali e regionali del Mediterraneo la Conferenza sul Clima in programma a Marsiglia (Regione PACA) giovedì 11 dicembre 2014. Organizzata congiuntamente dalla Commissione Intermediterranea della CRPM e dalla Commissione Mediterranea di CGLU, sarà preceduta il 10 dicembre da un Seminario sulle energie blu nell’ambito del progetto COM&CAP MarInA-Med.

 

I risultati della due giorni saranno determinanti per  i futuri lavori della COP21 di Parigi nel 2015, che continueranno a svilupparsi attorno alla dichiarazione di intenti portata all’attenzione dell’Ufficio Politico della Commissione Intermediterranea (che si riunirà il 10 dicembre pomeriggio) e adottata successivamente in maniera congiunta dai partecipanti politici del seminario sul Clima, con le relative integrazioni che in questa sede saranno apportate.

L'area mediterranea, si legge nel documento, è stata riconosciuta da esperti del Panel intergovernativo sui Climate Change (IPCC), come una delle zone più vulnerabili in termini di cambiamento climatico. Siamo quindi in prima linea tra gli attori chiamati a prendere iniziative per intervenire sulle cause delle emissioni di gas a effetto serra, oltre che sulla messa a punto di strategie locali e regionali mirate all’adattamento agli effetti del cambiamento climatico e alla prevenzione del rischio di catastrofi.

Per maggiori informazioni consultare il sito di riferimento