Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito fa uso di cookie (tecnici e analitici ad essi assimilabili) per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso. Oltre ai precedenti il presente sito contiene componenti di terze parti (Google maps, Facebook, Issuu, Twitter, Youtube) che utilizzano cookie di profilazione a fini pubblicitari per i quali è necessario prestare il consenso. Può conoscere i dettagli cliccando sul pulsante "Cookie Policy". Proseguendo nella navigazione nel sito si accetta l'uso di tutti i cookie di terze parti precedentemente elencati.

Discussioni di gruppo, brainstorming, riflessioni condivise durante i coffee break, quando l’incontro tra gli attori locali avviene in modo informale e piacevole: sono alcuni dei principi guida dell’Open Space Technology, metodologia usata nell’OPENlab ‘15, laboratorio di idee dedicato a Dino Lovecchio e organizzato per il 16 e 17 giugno dalla Camera di Commercio di Bari e dalla sua Azienda Speciale I.FO.C.

-----------------------

Una due giorni intensa di analisi, confronto e progettazione partecipata, da cui  possano emergere  proposte di sistema pubblico/privato per il biennio 2015/2017:  è l’idea alla base dell’OPENlab ’15, seconda edizione del laboratorio sociale dedicato a  Dino Lovecchio. convinto promotore di una politica strategica condivisa per lo sviluppo locale.

L’iniziativa, promossa dalla Camera di Commercio di Bari e dalla sua Azienda Speciale I.FO.C. Agenzia Formativa in collaborazione con il Centro Studi Erasmo onlus di Gioia del Colle e la A.P.S. Dino Lovecchio di Conversano, si terrà a Bari martedì 16 giugno (ore 9.30 / 18.30) e mercoledì 17 giugno (ore 9.00/13.00).

Negli spazi dedicati della  Camera di Commercio (Corso Cavour,  2)  i rappresentanti delle organizzazioni pubbliche e private coinvolte nelle politiche di sviluppo locale potranno confrontarsi  in modo informale ma costruttivo per approfondire temi, sviluppare progetti  e promuovere azioni di rete implementabili in ambito regionale, nazionale ed europeo.

La metodologia messa in campo è quella dell’Open Space Technology, che punta alla costituzione spontanea di gruppi di lavoro, uniti da passione ed interesse e quindi capaci di auto-motivarsi, fino a raggiungere in tempi brevi lo scopo prefissato. A coordinare i lavori ci sarà Gerardo de Luzenberger (Genius Loci  – Milano), facilitatore certificato , esperto di progettazione partecipata.

Il punto di partenza sarà l’analisi dei risultati dei cinque MICROlab di approfondimento in tema di nuova imprenditorialità, agricoltura sociale sostenibile, cultura e turismo, fondazione di comunità, inclusione sociale, seguiti alla prima edizione dell’OPENlab – Dino Lovecchio.  Il passo successivo sarà l’elaborazione di proposte concrete e strategie perseguibili per lo sviluppo sinergico delle variabili che contribuiscono al progresso socio-economico. Plenaria al termine, con presentazione risultati.

Aderiscono all’iniziativa: Regione Puglia Assessorato al Welfare -  Comune di Bari Assessorato al Welfare – Comune di Conversano – Università degli Studi di Bari Dip. “For.Psi.Com.” – Distretto Produttivo Puglia Creativa –Coldiretti Puglia -  Confcooperative Bari / BAT - CIA Bari - AICAI Az. Spec. CCIAA di Bari – SAMER  Az. Spec. CCIIA di Bari - Ricerca e Sviluppo – IFOA  Istituto di Formazione per Operatori Aziendali – Kratos Srl – Meridia Consorzio di Cooperative Sociali – CI.BI. Consorzio Italiano per il Biologico – Consorzio Puglia Natura – ABAP – Ass. Biologi Ambientalisti Pugliesi - GAL Sud Est Barese - Gal Fior d’Olivi Scrl – Murgiapiù Scarl – GAL Terre di Murgia Scarl -  Itaca Coop Sociale onlus.

La partecipazione è gratuita, iscrizioni entro il 12 giugno. Per info e scheda di adesione: I.FO.C. -  +39 080.5559504 -Fax: +39 080.5533256 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.www.ifoc.it.