Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito fa uso di cookie (tecnici e analitici ad essi assimilabili) per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso. Oltre ai precedenti il presente sito contiene componenti di terze parti (Google maps, Facebook, Issuu, Twitter, Youtube) che utilizzano cookie di profilazione a fini pubblicitari per i quali è necessario prestare il consenso. Può conoscere i dettagli cliccando sul pulsante "Cookie Policy". Proseguendo nella navigazione nel sito si accetta l'uso di tutti i cookie di terze parti precedentemente elencati.

Prosegue il cammino della Puglia verso la promozione e lo sviluppo di politiche di accoglienza e cooperazione internazionale nell’intento di favorire turismo di qualità, integrazione sociale e occupazione giovanile. Dal 28 al 30 ottobre 2016, a Cisternino (Cinema Teatro Grassi), si terrà la 4^ Conferenza Internazionale per la costituzione di reti nazionali de “I Borghi più belli” nel bacino del Mediterraneo, promossa dal Comune di Cisternino, in collaborazione con l’Associazione “I Borghi più Belli d’Italia” e la Regione Puglia.

L’iniziativa, che nelle precedenti edizioni ha visto la partecipazione delle delegazioni di Cipro, Croazia, Giordania, Grecia, Israele, Italia, Palestina, Slovenia, Spagna e Turchia, prosegue il percorso avviato nel 2013 per la tutela e la promozione dei piccoli borghi, ricchi di storia, architettura e arte, frutto della millenaria eredità dei popoli del Mediterraneo.

La quarta edizione della conferenza sarà l’occasione per confrontarsi sul percorso di pace nel Mediterraneo e sui prossimi traguardi nella costruzione delle reti nazionali de “I Borghi più belli”, favorendo il consolidamento delle relazioni e la nascita di partenariati internazionali su buone prassi condivise. Si parlerà del futuro dei borghi delle aree, dei cammini e degli itinerari turistici che attraversano l’area Euro-mediterranea, aprendo un confronto sulla economia della bellezza, sull’importanza dell’accoglienza turistica e della cucina migrante quale elemento di unione dei Popoli del Mediterraneo.

Tra gli ospiti saranno presenti, tra gli altri, Dorina Bianchi (Sottosegretario al Ministero dei Beni Culturali e Ambientali e del Turismo), Enrico Borgu (Consigliere Speciale della Presidenza del Consiglio dei Ministri per l’attuazione della Strategia Nazionale delle Aree Interne - SNAI), Elena Gentile (Euro-Parlamentare), Federico Massimo Ceschin (Segretariato Generale del Sistema nazionale degli itinerari, delle rotte e dei cammini e Vincenzo Santoro, Responsabile del Dipartimento Cultura e Turismo, ANCI). Per la Regione Puglia interverranno i dirigenti Maria Grazia Lucia Donno (Sezione Relazioni Internazionali), Gabriella Belviso (Sviluppo del Turismo) e Mauro Paolo Bruno (Beni Archeologici e Architettonici). Ad apertura non mancherà Loredana Capone, Assessore regionale allo Sviluppo economico - Competitività, Attività economiche e consumatori, Energia, Reti e Infrastrutture materiali per lo sviluppo, Ricerca Industriale e Innovazione.

Anche quest’anno diversi momenti saranno dedicati a visite guidate del territorio allo scopo di offrire ai partecipanti la possibilità di conoscere alcuni borghi caratteristici del territorio pugliese. Una delle novità di questa edizione, in particolare, è l’Open Space del sabato pomeriggio del 29 ottobre. Uno spazio aperto a tutti e interamente dedicato al lavoro di gruppo su idee e proposte concrete per la creazione di reti progettuali tra borghi, operatori di settore, enti pubblici e privati.

L’evento gode già di diversi patrocini, tra cui la Presidenza del Consiglio dei Ministri, il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, il Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo, l’ANCI Nazionale, l’ANCI Puglia, l’AICCRE Puglia, il GAL Valle d’Itria, la Banca di Credito Cooperativo di Locorotondo, la Camera di Commercio di Brindisi e il Parco Naturale Regionale delle Dune Costiere da Torre Canne a Torre San Leonardo.

Scarica qui il programma dell’evento e collegati in live streaming!