Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito fa uso di cookie (tecnici e analitici ad essi assimilabili) per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso. Oltre ai precedenti il presente sito contiene componenti di terze parti (Google maps, Facebook, Issuu, Twitter, Youtube) che utilizzano cookie di profilazione a fini pubblicitari per i quali è necessario prestare il consenso. Può conoscere i dettagli cliccando sul pulsante "Cookie Policy". Proseguendo nella navigazione nel sito si accetta l'uso di tutti i cookie di terze parti precedentemente elencati.

Il programma Urban Innovative Actions (UIA) ha annunciato i temi sui quali verteranno il 3° e 4° bando, in uscita rispettivamente a fine 2017 e nel 2018. L’iniziativa dell’UE si avvale del Fondo Europeo di Sviluppo Regionale per sostenere le aree urbane con più di 50.000 abitanti nella sperimentazione di soluzioni innovative che affrontano i problemi e le sfide specifici di questi contesti. In base alle anticipazioni, il terzo bando UIA verterà su 4 argomenti: qualità dell’aria, adattamento climatico, housing, lavoro e competenze nell’economia locale.

Per il quarto bando, invece, sono stati individuati i seguenti topic: transizione digitale, uso sostenibile della terra e soluzioni basate sulla natura, povertà urbana, economia circolare oppure mobilità urbana (a seconda dei risultati del 2° bando).

L’elenco degli argomenti del quarto bando è indicativo e la Commissione europea si riserva il diritto di modificarlo. Una descrizione più completa delle caratteristiche dei progetti verrà pubblicata dopo l’estate 2017. In autunno, poi, verrà annunciata una serie di eventi e webinar per sostenere le autorità urbane nel processo di scrittura e candidatura delle proposte.

Approfondimenti: Topics for the 3rd and 4th Calls for Proposals announced