Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito fa uso di cookie (tecnici e analitici ad essi assimilabili) per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso. Oltre ai precedenti il presente sito contiene componenti di terze parti (Google maps, Facebook, Issuu, Twitter, Youtube) che utilizzano cookie di profilazione a fini pubblicitari per i quali è necessario prestare il consenso. Può conoscere i dettagli cliccando sul pulsante "Cookie Policy". Proseguendo nella navigazione nel sito si accetta l'uso di tutti i cookie di terze parti precedentemente elencati.

Giovedì 28 Settembre 2017 si celebrerà in tutto il mondo la decima Giornata dedicata al dialogo interculturale, una manifestazione promossa da Intercultura e dall’European Federation of Intercultural Learning (EFIL), intesa a stimolare l’opinione pubblica a riflettere sull’educazione interculturale e sulla costruzione di un mondo in cui il dialogo tra persone diverse sia un elemento fondamentale della vita quotidiana.

Novità di quest’anno è la collaborazione tra Intercultura, da sempre promotrice di questa giornata, e l’Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile (ASviS) con lo scopo di offrire un contributo alla promozione di degli obiettivi dell’Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile delle Nazioni Unite: una lista di 17 obiettivi mirati ad affrontare l’insostenibilità dell’attuale modello di sviluppo ambientale, economico e sociale. Intercultura, in particolare, attraverso la diffusione del proprio Progetto educativo rivolto a studenti, famiglie, scuole, volontari, persegue il raggiungimento degli obiettivi 4.7 e 16 dell'Agenda Globale, in particolare per assicurare una cultura di pace e non violenza, di valorizzazione delle diversità culturali e del contributo della cultura allo sviluppo sostenibile.

Le manifestazioni del 28 settembre si svolgeranno in circa 50 città italiane e saranno articolate in mostre fotografiche, laboratori interculturali, conferenze, cineforum, dibattiti in scuole e tante attività diverse. Altre manifestazioni continueranno per tutta la prima settimana di ottobre. Ad animare questi incontri contribuiscono in particolare gli studenti, le famiglie e i volontari di Intercultura, testimoni diretti della valenza educativa dei progetti di scambio interculturale come strumento per una migliore comprensione delle diversità interculturali.

ELENCO DEGLI EVENTI E DELLE INIZIATIVE SUL TERRITORIO ITALIANO