Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito fa uso di cookie (tecnici e analitici ad essi assimilabili) per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso. Oltre ai precedenti il presente sito contiene componenti di terze parti (Google maps, Facebook, Issuu, Twitter, Youtube) che utilizzano cookie di profilazione a fini pubblicitari per i quali è necessario prestare il consenso. Può conoscere i dettagli cliccando sul pulsante "Cookie Policy". Proseguendo nella navigazione nel sito si accetta l'uso di tutti i cookie di terze parti precedentemente elencati.

L’Istituto Italiano di Cultura di Tirana ospita “Grand Tour Italia”, una mostra di Franco Fontana organizzata in collaborazione con il Centro di ricerca e archiviazione della fotografia del Friuli Venezia Giulia (CRAF), il Museo Storico Nazionale e il Ministero della Cultura albanese. Dopo la presentazione a Spalato, Fiume, Zagabria, Belgrado, Cetinje e in Italia, a Lignano Sabbiadoro, le opere di Fontana arrivano a Tirana dove resteranno in esposizione fino al 5 novembre 2017.

La mostra è realizzata in collaborazione con il Centro di ricerca e archiviazione della fotografia, istituzione della Regione Friuli Venezia Giulia al servizio della cultura fotografica che ha sede a Spilimbergo.

Franco Fontana (Modena, 1933), uno dei maggiori esponenti della fotografia italiana, già dagli anni ’70 ha lavorato alla ricerca di uno stile compositivo essenziale, basato sulle campiture di colore. Attraverso i suoi scatti il paesaggio italiano, quasi perfetta figura geometrica, è avvolto in un’atmosfera translucida che rievoca toni rinascimentali. Colmano lo spazio i colori pieni, gialli, verdi, azzurri. Sono il linguaggio di una fotografia che lavora intorno alla poetica del colore e che arriva a trasformare la natura in forme astratte.

Con la monografia Skyline (1978) l’arte di Franco Fontana è stata riconosciuta internazionalmente. Nel 1999 per il CRAF e il Solomon R. Guggenheim Museum di New York, Fontana ha insegnato fotografia a bambini delle scuole elementari newyorkesi. Ha collaborato con il Centre Georges Pompidou, con i Ministeri della Cultura di Francia e Giappone e nel 2006 ha ricevuto la Laurea honoris causa in design dal Politecnico di Torino. Dagli anni ’70 ad oggi ha realizzato più di quaranta libri in Italia, Francia, Svizzera, Spagna, Stati Uniti e Giappone e ha esposto le sue opere in oltre 400 mostre personali e collettive in musei e gallerie di tutto il mondo.