Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito fa uso di cookie (tecnici e analitici ad essi assimilabili) per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso. Oltre ai precedenti il presente sito contiene componenti di terze parti (Google maps, Facebook, Issuu, Twitter, Youtube) che utilizzano cookie di profilazione a fini pubblicitari per i quali è necessario prestare il consenso. Può conoscere i dettagli cliccando sul pulsante "Cookie Policy". Proseguendo nella navigazione nel sito si accetta l'uso di tutti i cookie di terze parti precedentemente elencati.

La cooperazione internazionale passa anche attraverso la formazione dei funzionari: 32 giovani diplomatici italiani, vincitori del concorso 2017, iniziano a Caserta un periodo di formazione congiunta con i loro omologhi palestinesi. L’iniziativa si inserisce nel quadro del rafforzato impegno italiano a sostegno delle istituzioni della Palestina, come concordato dai ministri Angelino Alfano e Riad Malki in occasione della riunione a Roma del Comitato Ministeriale Congiunto Italia-Palestina, lo scorso 9 novembre.

L’innovativa attività di formazione è frutto della collaborazione tra la Farnesina, la Scuola Nazionale dell’Amministrazione (Sna) e il Centro per la formazione delle Pubbliche Amministrazioni dei Paesi dell'area del Medio Oriente e del Mediterraneo, ospitato dal 2012 a Caserta grazie ad una partnership tra la Sna e l’Organizzazione per la Cooperazione e lo Sviluppo Economico (MENA-OECD governance programme centre).