Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito fa uso di cookie (tecnici e analitici ad essi assimilabili) per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso. Oltre ai precedenti il presente sito contiene componenti di terze parti (Google maps, Facebook, Issuu, Twitter, Youtube) che utilizzano cookie di profilazione a fini pubblicitari per i quali è necessario prestare il consenso. Può conoscere i dettagli cliccando sul pulsante "Cookie Policy". Proseguendo nella navigazione nel sito si accetta l'uso di tutti i cookie di terze parti precedentemente elencati.

In fermento l’organizzazione della Settimana Italia-Cina della Scienza, della Tecnologia e dell’Innovazione 2018 in programma a Napoli, Cagliari e Roma dal 22 al 25 ottobre 2018. Per partecipare agli incontri one-to-one è possibile iscriversi fino al 20 settembre 2018, mentre le iscrizioni all’evento complessivo rimarranno aperte fino al 10 ottobre 2018. Si consiglia, tuttavia, di registrarsi entro il 20 luglio, data in cui sarà inviato un primo blocco di richieste agli organizzatori cinesi.

Aziende, startup, imprese, centri di ricerca, università, spin off e cluster tecnologici distretti innovativi e parchi scientifici di tutta Italia avranno l’opportunità di partecipare ad un evento di straordinaria importanza.

L’iniziativa è promossa in Italia dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca–MIUR in collaborazione con il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale-MAECI ed è coordinata dalla Città della Scienza di Napoli. L’evento vede la forte collaborazione anche del Consiglio Nazionale delle Ricerche–CNR, Confindustria, i Cluster Tecnologici Nazionali, le principali Università e Centri di Ricerca Italiani.

Mirata alla creazione di partenariati scientifici, tecnologici e produttivi nei contesti ricerca-innovazione, la Settimana Italia-Cina cade quest’anno nel 40° anniversario della firma del primo accordo intergovernativo tra le due nazioni e si conferma quale “strumento fondamentale di promozione di iniziative bilaterali in ambito scientifico e tecnologico”.

La manifestazione segue il format consolidatosi negli anni con seminari, workshop e tavole rotonde sulle tematiche di rilevanza per i rispettivi Paesi, incontri one-to-one tra università, enti e aziende italiane e cinesi, visite a centri di eccellenza italiani. Sono inoltre previsti due eventi specifici: l’iniziativa per Start-up Innovative e i Giovani Talenti e la Vetrina della Cooperazione con una sessione poster e l’esposizione di prototipi frutto della cooperazione tra istituzioni ed imprese italiane e cinesi.

Approfondimenti, bando e registrazione agli eventi!