Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito fa uso di cookie (tecnici e analitici ad essi assimilabili) per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso. Oltre ai precedenti il presente sito contiene componenti di terze parti (Google maps, Facebook, Issuu, Twitter, Youtube) che utilizzano cookie di profilazione a fini pubblicitari per i quali è necessario prestare il consenso. Può conoscere i dettagli cliccando sul pulsante "Cookie Policy". Proseguendo nella navigazione nel sito si accetta l'uso di tutti i cookie di terze parti precedentemente elencati.

In occasione del decimo anniversario del programma Erasmus per giovani imprenditori (Erasmus for Young Entrepreneurs), a Bruxelles due imprenditori hanno ricevuto prestigiosi premi: Nelly Davtyan (Armenia) è stato selezionato come "imprenditore del decennio" e Ioannis Polychronakis (Grecia) come "imprenditore ospitante del decennio".

L'EYE ha contribuito a costituire oltre 7000 partenariati tra imprenditori neofiti ed esperti in tutta l'UE. Sono stati ben 14.000 gli imprenditori coinvolti nei partenariati, che hanno permesso loro di lanciare una nuova impresa, apprendere nuove competenze, creare nuovi prodotti e servizi ed espandersi verso nuovi mercati.

"Il mercato unico è la risorsa più importante di cui disponiamo – ha dichiarato la Commissaria Elzbieta Bieńkowska, responsabile per il Mercato unico, l'industria, l'imprenditoria e le PMI – È particolarmente importante per i nostri imprenditori, in quanto consente loro di lanciare un'impresa, crescere e travalicare i confini. Sono lieta che disponiamo di un programma che consente loro di beneficiare maggiormente del mercato unico. Per questo motivo ci stiamo espandendo verso nuove sedi e abbiamo proposto ulteriori finanziamenti a partire dal 2021".

Il programma EYE facilita lo scambio di esperienze imprenditoriali e gestionali in tutta Europa e oltre, abbinando un imprenditore neofita o un potenziale imprenditore a un imprenditore di provata esperienza che gestisce una piccola impresa in un altro paese. Lo scambio è cofinanziato nell'ambito del programma COSME, il programma europeo per le piccole e medie imprese. Solo tra il 2014 e il 2016, grazie a EYE sono state create oltre 250 nuove imprese e più di 2.000 posti di lavoro.

Per saperne di più sul programma EYE, consultare il sito web e l'opuscolo sul decimo anniversario del programma EYE.