Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito fa uso di cookie (tecnici e analitici ad essi assimilabili) per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso. Oltre ai precedenti il presente sito contiene componenti di terze parti (Google maps, Facebook, Issuu, Twitter, Youtube) che utilizzano cookie di profilazione a fini pubblicitari per i quali è necessario prestare il consenso. Può conoscere i dettagli cliccando sul pulsante "Cookie Policy". Proseguendo nella navigazione nel sito si accetta l'uso di tutti i cookie di terze parti precedentemente elencati.

Aperte le iscrizioni alla III edizione del corso “Governance locale e Unione europea”, destinato ad amministratori locali under 45 di Comuni e Province, che si svolgerà a Roma a partire dal 13 gennaio 2011, presso l'Università Roma Tre, e si concluderà con uno stage a Bruxelles. Il corso, interamente gratuito, è organizzato dal PORE e dal Dipartimento di Istituzioni pubbliche Economia e Società dell'Università degli Studi di Roma Tre, con la collaborazione di Anci e Upi.


L'obiettivo del corso è fornire agli amministratori locali le competenze per sviluppare capacità progettuali e utilizzare quindi al meglio le opportunità di finanziamento offerte dall'Unione europea. Le lezioni, oltre a migliorare le conoscenze sui meccanismi di partecipazione alle politiche comunitarie e alle opportunità di finanziamento offerte dall'UE, forniranno analisi e approfondimenti su temi di grande attualità e di interesse per gli amministratori locali, dalla valutazione delle politiche pubbliche al federalismo fiscale fino al patto di stabilità e alla gestione dei servizi pubblici locali.

Il percorso formativo, che riprende la formula adottata con successo nelle precedenti edizioni, prevede alcuni elementi innovativi: si articola in 7 moduli tematici per un totale di 98 ore d'aula complessive con lezioni il giovedì e il venerdì; prevede anche laboratori di progettazione ed esercitazioni pratiche sulle principali aree tematiche oggetto di finanziamento comunitario, oltre a offrire uno stage finale a Bruxelles a coloro che avranno frequentato con esito positivo il corso.

Fino al 30 novembre è possibile presentare la domanda, esclusivamente via email all'indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.. Saranno ammessi alla frequenza 150 amministratori proventi da tutta Italia, sindaci, assessori, consiglieri comunali e provinciali che non abbiano superato il 45° anno di età e siano in possesso di un diploma di Scuola Media Superiore; dei partecipanti il 25% verrà riservato alle Province e il restante 75% ai Comuni. La selezione sarà ispirata al rispetto dei principi della parità di genere e delle adeguate rappresentanze di tutte le aree geografiche del Paese.

Costituiranno titolo preferenziale la minore età anagrafica e l'appartenenza a un Comune con popolazione inferiore ai 5.000 abitanti. Le selezioni saranno effettuate da una Commissione appositamente costituita dal Pore. A fine corso verrà rilasciato un attestato di partecipazione per coloro che avranno frequentato almeno il 70% delle lezioni.

Approfondimenti:
- link al Bando di selezione 
icon Scheda adesione_corso_Pore 
icon Calendario_corso_Pore
 

 

Fonte: Progetto Opportunità delle Regioni in Europa