Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito fa uso di cookie (tecnici e analitici ad essi assimilabili) per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso. Oltre ai precedenti il presente sito contiene componenti di terze parti (Google maps, Facebook, Issuu, Twitter, Youtube) che utilizzano cookie di profilazione a fini pubblicitari per i quali è necessario prestare il consenso. Può conoscere i dettagli cliccando sul pulsante "Cookie Policy". Proseguendo nella navigazione nel sito si accetta l'uso di tutti i cookie di terze parti precedentemente elencati.

Stimolare il dialogo e il dibattito sul processo di integrazione in Europa della Bosnia-Erzegovina, è il principale obiettivo cui punta l’invito a presentare proposte lanciato dalla delegazione dell’Unione europea in Bosnia-Erzegovina nell’ambito del Programma Cooperazione Europeaid. La scadenza per la presentazione delle proposte è fissata al 25 marzo 2011.

Con questo invito, finanziato grazie al contributo dello strumento di preadesione IPA 2010, si intende portare avanti attività che: stimolino nella società civile in Bosnia-Erzegovina, il dibattito pubblico e il dialogo sul processo di integrazione europea; amplino la conoscenza e la comprensione generale dell'UE, delle sue politiche e dei programmi, così come dei benefici di appartenenza all'UE.

In particolare, le attività da finanziare sono: produzione di strumenti di informazione e di comunicazione; seminari e conferenze; lezioni; campagne di informazione pubbliche e di sensibilizzazione; pagine web e materiali di documentazione; eventi, concorsi e quiz.

Sono chiamati a partecipare: persone giuridiche e senza scopo di lucro, organizzazioni non governative, cittadini di uno Stato membro dell'Unione europea, un paese beneficiario e/o autorizzato a partecipare allo strumento di assistenza di preadesione (IPA) come da regolamento (CE) n. 1085/2006, del 17 luglio 2006. In ogni caso per candidarsi è necessario essere direttamente responsabile della preparazione e gestione dell'azione con i propri partner e non agire come intermediario.

Per tutte le informazioni consultare il sito di riferimento

Fonte: PORE