Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito fa uso di cookie (tecnici e analitici ad essi assimilabili) per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso. Oltre ai precedenti il presente sito contiene componenti di terze parti (Google maps, Facebook, Issuu, Twitter, Youtube) che utilizzano cookie di profilazione a fini pubblicitari per i quali è necessario prestare il consenso. Può conoscere i dettagli cliccando sul pulsante "Cookie Policy". Proseguendo nella navigazione nel sito si accetta l'uso di tutti i cookie di terze parti precedentemente elencati.

Il Comitato delle regioni ha lanciato la nuova edizione del concorso per ottenere il marchio di ''Regione imprenditoriale europea'' nel 2013. È un'iniziativa finalizzata a individuare e premiare regioni europee che presentino ''un'eccezionale visione imprenditoriale, indipendentemente dalle loro dimensioni, dalla loro ricchezza e dalle loro competenze''. Le regioni che presentano la strategia più convincente e più marcatamente orientata verso il futuro riceveranno il marchio “Regione imprenditoriale dell'anno”.


Lo scopo dell'iniziativa, spiega il Comitato delle regioni, è quello di favorire l'emergere in tutta Europa di regioni dinamiche, 'verdi' e imprenditoriali che riescano a mettere in pratica lo Small Business Act per l'Europa a livello regionale e locale. Il marchio è stato lanciato dal Comitato delle regioni nel 2009 ed è stato conferito fino ad oggi a sei regioni: tre per il 2011 - Land Brandeburgo (Germania), Contea Kerry (Irlanda) e Murcia (Spagna), e tre per il 2012 - Catalogna (Spagna), Helsinki-Uusimaa (Finlandia) e regione Trnava (Slovacchia).

Alla luce del grande interesse suscitato dalle edizioni 2011 e 2012, nonchè del successo della fase pilota, è stato pubblicato un invito a manifestare interesse per il marchio nel 2013 con scadenza per la presentazione delle candidature il 10 novembre 2011.

Approfondimenti: Marchio Regione imprenditoriale europea 2013.

 

 

Fonte: ANSA