Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito fa uso di cookie (tecnici e analitici ad essi assimilabili) per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso. Oltre ai precedenti il presente sito contiene componenti di terze parti (Google maps, Facebook, Issuu, Twitter, Youtube) che utilizzano cookie di profilazione a fini pubblicitari per i quali è necessario prestare il consenso. Può conoscere i dettagli cliccando sul pulsante "Cookie Policy". Proseguendo nella navigazione nel sito si accetta l'uso di tutti i cookie di terze parti precedentemente elencati.

Opportunità di lavoro si offrono grazie alla rete Eures ad interpreti, ingegneri ed informatici interessati a trasferirsi per un certo periodo di tempo nel Regno Unito, in Belgio e in Puglia. Anche per laureati e neolaureati la possibilità di vivere un’esperienza formativa all’estero, grazie al Progetto MOVEimpact promosso dall’AIESEC. Candidature entro i primi di dicembre.


Un lettorato in letteratura italiana e in lingua italiana presso le Università di Cambridge e di Hull: è l’opportunità offerta da Eures Puglia ad esperti che abbiano al loro attivo pubblicazioni di livello internazionale. Gli interessati dovranno presentare la propria candidatura entro il 4 e il 9 dicembre 2011.

Un assegno di ricerca per 12 mesi, prorogabile di un ulteriore anno è invece offerto a ingegneri o informatici interessati a lavorare presso l’ITIA CNR di Bari: ottimo inglese e conoscenza dei linguaggiC++/Java, dei sistemi di tracciamento e conoscenza degli ambienti 3D, i requisiti richiesti. La scadenza per la presentazione della domanda è fissata al 10 dicembre 2011.

Da una compagnia internazionale del Belgio (Ago Jobs HR - Ghent) viene poi la richiesta di una figura di Assistants Technical Support Engineer Italian-English; mentre ancora dal Regno Unito (Language Empire Ltd - South West) è già in corso la ricerca di cinque figure di Italian Interpreter, con qualifica Business o Community Interpreting (livello 1-2-3), in grado di lavorare in contesti diversi, come tribunali, ospedali, uffici di collocamento, studi legali.

Tempo fino al 12 gennaio 2012 invece per presentare la candidatura alla Monster Worldwild, nel Regno Unito, che cerca una figura di Data Entry executive–Italian speaking che abbia una discreta alfabetizzazione informatica. Interessante infine l’opportunità offerta dall’AIESEC a studenti e neolaureati (al di sotto dei 30 anni ed entro 2 anni dal conseguimento del titolo, laurea o master) di scegliere uno dei progetti del programma MOVEimpact per fare un’esperienza di formazione all’estero. Gli ambiti dei progetti riguardano: sostenibilità, educazione e multiculturalismo, Make it possible (diritti Umani), salute e HIV e lavoro in ONG.

Per i dettagli sui requisiti richiesti e la modalità di presentazione delle domande consultare i siti di riferimento: Itia.cnr.it e Aiesec.org/italy/bari.