Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito fa uso di cookie (tecnici e analitici ad essi assimilabili) per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso. Oltre ai precedenti il presente sito contiene componenti di terze parti (Google maps, Facebook, Issuu, Twitter, Youtube) che utilizzano cookie di profilazione a fini pubblicitari per i quali è necessario prestare il consenso. Può conoscere i dettagli cliccando sul pulsante "Cookie Policy". Proseguendo nella navigazione nel sito si accetta l'uso di tutti i cookie di terze parti precedentemente elencati.

L'Agenzia esecutiva per l'istruzione, gli audiovisivi e la cultura (Eacea) della Commissione europea ha pubblicato un invito a presentare proposte per progetti di traduzione letteraria (Strand 1.2.2), nell'ambito del programma Cultura 2007-2013. L’obiettivo è la valorizzazione della letteratura e del patrimonio letterario europeo, favorendo la circolazione di opere letterarie tra diversi paesi tramite traduzioni eccellenti da una lingua europea all'altra. Il bando scade il 3 febbraio 2012.


Sono ammesse solo opere letterarie indipendentemente dal genere (romanzi, racconti, novelle, opere teatrali, fumetti, poesia). Sono escluse: guide turistiche, autobiografie, biografie, saggistica, opere scientifiche. Le opere originali devono essere state scritte da autori che abbiano la cittadinanza o siano residenti in uno dei paesi partecipanti al programma (a eccezione delle opere scritte in latino e greco antico).

Possono partecipare tutte le case editrici e i gruppi editoriali del settore pubblico e privato (non sono ammesse persone fisiche), che abbiano la sede legale in uno dei paesi partecipanti al programma. L'Albania parteciperà al programma Cultura dal 1° gennaio 2012 in poi a condizione che venga firmato un memorandum d'intesa con l'Unione europea. Gli importi disponibili vanno da 2mila a 60mila euro. La traduzione deve iniziare tra il 1° settembre 2012 e il 31 agosto 2013.

La durata del progetto non può superare i 24 mesi; la durata viene intesa come il periodo compreso tra la data di inizio della traduzione della prima opera e la data di pubblicazione dell'ultima opera tradotta. La sovvenzione può coprire i costi di traduzione, purché tali costi non superino il 50 per cento del totale dei costi per la traduzione. Sono ammesse le lingue ufficiali dei paesi partecipanti al programma, più latino e greco antico.

Approfondimenti: Bando Progetti di traduzione letteraria.