Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito fa uso di cookie (tecnici e analitici ad essi assimilabili) per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso. Oltre ai precedenti il presente sito contiene componenti di terze parti (Google maps, Facebook, Issuu, Twitter, Youtube) che utilizzano cookie di profilazione a fini pubblicitari per i quali è necessario prestare il consenso. Può conoscere i dettagli cliccando sul pulsante "Cookie Policy". Proseguendo nella navigazione nel sito si accetta l'uso di tutti i cookie di terze parti precedentemente elencati.

Sul sito della Commissione UE – DG Giustizia è stato pubblicato il bando 2011-2012 relativo a “Daphne III”, il programma di finanziamento UE per la prevenzione e la lotta contro la violenza nei confronti dei bambini, dei giovani e delle donne. La scadenza per la presentazione delle proposte è il 29 marzo 2012.


Il bando finanzia la realizzazione di progetti transnazionali incentrati sulle seguenti priorità:
- Diritti delle vittime della violenza;
- La violenza collegata a pratiche dannose;
- I bambini come vittime e autori di violenza;
- Programmi e interventi di prevenzione;
- Formazione per i professionisti che operano a contatto con le vittime;
- Responsabilizzazione a livello di base;
- La violenza nei media, in particolare la violenza legata alle nuove tecnologie e agli strumenti di social network.

Il bando dispone di uno stanziamento di quasi 26 milioni di euro. I progetti potranno essere finanziati fino all’80% dei loro costi totali ammissibili, ma non saranno presi in considerazione progetti che richiedano una sovvenzione inferiore a 75.000 euro.

Approfondimenti sul bando.