Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito fa uso di cookie (tecnici e analitici ad essi assimilabili) per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso. Oltre ai precedenti il presente sito contiene componenti di terze parti (Google maps, Facebook, Issuu, Twitter, Youtube) che utilizzano cookie di profilazione a fini pubblicitari per i quali è necessario prestare il consenso. Può conoscere i dettagli cliccando sul pulsante "Cookie Policy". Proseguendo nella navigazione nel sito si accetta l'uso di tutti i cookie di terze parti precedentemente elencati.

Il Programma di Conversione del Debito (IADSA, Italian-Albanian Debt for Development Swap Program), volto a sostenere iniziative di sviluppo sociale promosse dalle competenti istituzioni pubbliche albanesi, finanzierà progetti di sviluppo congiuntamente vagliati e approvati nel quadro del programma di aiuto pubblico allo sviluppo italo-albanese.


Sono ammissibili i progetti formulati in linea con le priorità strategiche identificate nella Strategia Nazionale per lo Sviluppo e l'Integrazione (2007-2013), con le strategie settoriali e con quelle trasversali e con il Piano d'Azione Nazionale per l'Attuazione dell'Accordo di Stabilizzazione e di Associazione (SSA) dell’Albania e che interessano i seguenti settori e ambiti prioritari: istruzione e formazione, sanità pubblica, inclusione sociale ed economica delle categorie marginali, generazione di occupazione e sviluppo sostenibile delle comunità rurali.

I progetti sono selezionati mediante appositi bandi (Call for Proposals), periodicamente pubblicati dalla TSU, a cui ONG italiane ed albanesi, enti locali italiani e Organizzazioni Internazionali presenti in Albania sono legittimate a concorrere. Per l'attuazione dei progetti, sono ammesse le collaborazioni anche sotto forma di partenariati con ONG sia albanesi che italiane, con Enti Locali italiani e con Organizzazioni Internazionali. Priima scadenza: 28 febbraio 2013.

Approfondimenti: 1° bando di selezione dei progetti.