Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito fa uso di cookie (tecnici e analitici ad essi assimilabili) per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso. Oltre ai precedenti il presente sito contiene componenti di terze parti (Google maps, Facebook, Issuu, Twitter, Youtube) che utilizzano cookie di profilazione a fini pubblicitari per i quali è necessario prestare il consenso. Può conoscere i dettagli cliccando sul pulsante "Cookie Policy". Proseguendo nella navigazione nel sito si accetta l'uso di tutti i cookie di terze parti precedentemente elencati.

Dal 6 giugno al 7 luglio 2013 nella città di Ancona si terrà MEDITTERANEA 16 BIENNALE DEI GIOVANI ARTISTI, evento promosso dall'Associazione BJCEM - Associazione Internazionale Biennale dei Giovani Artisti dell’Europa e del Mediterraneo, rete internazionale che conta più di 70 membri, tra cui il Comune di Milano e Arci Milano.


Ogni due anni la rete organizza quella che è considerata la più importante vetrina mediterranea della creatività giovanile. Giunta alla sua XVI edizione, la Biennale nel 2013 presenterà ad Ancona artisti di età compresa tra i 18 e i 35 anni che si esprimono in varie discipline artistiche: arti visive, arti applicate, cinema & video, letteratura, spettacolo, musica.

Nel bando, le modalità di partecipazione e il concept di questa edizione, ERRORS ALLOWED/GLI ERRORI SONO AMMESSI che si concentra sui regimi di conoscenza, sulle strategie autonome di educazione nel mondo dell’arte e sul contributo di queste in una riflessione sulla società in generale. Il Comune di Milano e Arci Milano si occuperanno della fase di pre-selezione a livello sia locale che nazionale (aperta dunque a tutti gli artisti residenti sul suolo italiano) per quanto attiene alla sezione ARTI VISIVE, e, in sinergia con le Amministrazioni delle città di Torino e Genova, della pre-selezione nell'ambito COMUNICAZIONE VISIVA/DESIGN di artisti e progetti provenienti anche dai territori di competenza delle due città di cui sopra. Sinergia che si rinnova per le discipline CINEMA & VIDEO e SCRITTURA/RICERCHE CULTURALI, la cui fase di pre-selezione, affidata rispettivamente alle città di Genova e Torino, coinvolgerà anche artisti e progetti provenienti dal territorio milanese.

Pertanto i giovani artisti che lavorano, studiano o vivono a Milano e provincia, possono candidarsi per le seguenti discipline: Arti Visive, Comunicazione Visiva/Design, Cinema & Video e Scrittura/Ricerche Culturali.

Approfondimenti