Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito fa uso di cookie (tecnici e analitici ad essi assimilabili) per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso. Oltre ai precedenti il presente sito contiene componenti di terze parti (Google maps, Facebook, Issuu, Twitter, Youtube) che utilizzano cookie di profilazione a fini pubblicitari per i quali è necessario prestare il consenso. Può conoscere i dettagli cliccando sul pulsante "Cookie Policy". Proseguendo nella navigazione nel sito si accetta l'uso di tutti i cookie di terze parti precedentemente elencati.

Sta suscitando grande interesse “FAREIMPRESA - Servizi integrati per la nuova imprenditorialità”, il nuovo servizio gratuito promosso dalla Camera di Commercio di Bari per favorire l’autoimpiego e lo start up di nuove iniziative imprenditoriali nelle province di Bari e BAT, realizzato grazie all’intervento della sua azienda speciale  I.FO.C – Agenzia di formazione e finanziato da UNIONCAMERE nazionale attraverso il Fondo di Perequazione – Accordo di programma MISE – UNIONCAMERE 2011.

Ha preso infatti il via la seconda edizione del progetto, che vede al nastro di partenza 20 beneficiari, di cui 19 disoccupati/inoccupati; 1 in CIG o mobilità, residenti nella provincia di Bari e BAT.  Tra le idee d’impresa che attendono di prendere corpo spiccano: un music club a impatto zero, una stazione radio italo-georgiana; una galleria-laboratorio d’arte, un birrificio artigianale.

Mediante una prima fase di orientamento in sessioni sia individuali che di gruppo il progetto FARE IMPRESA accompagnerà i beneficiari all’identificazione e rafforzamento della loro idea di impresa ed all’autoanalisi di conoscenze e competenze necessarie per la sua realizzazione.

È poi previsto un ciclo di seminari formativi sui temi della cultura d’impresa, mirati a fornire gli strumenti necessari per la pianificazione di un’attività imprenditoriale e a trasferire le conoscenze di base utili ad avviare una nuova impresa. Questi gli argomenti: Essere imprenditori e fare impresa; La scelta della forma giuridica e gli adempimenti burocratici; Elementi di organizzazione aziendale; Innovazione e creatività; Elementi di marketing e strategie commerciali;  Strategie di comunicazione aziendale; Elementi di economia aziendale. Il business plan;  Agevolazioni ed incentivi per l’autoimprenditorialità.

Infine, a seguito della verifica di fattibilità e sostenibilità dell’idea, è previsto l’affiancamento individuale da parte di un consulente dei beneficiari, otto per edizione, che avranno sviluppato un’idea di impresa dall’immediata cantierabilità.

Il progetto prevede in tutto tre edizioni da 20 partecipanti ciascuna;  è ancora possibile iscriversi alla terza ed ultima edizione, in partenza a dicembre. Per approfondimenti e candidature: www.ifoc.it