Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito fa uso di cookie (tecnici e analitici ad essi assimilabili) per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso. Oltre ai precedenti il presente sito contiene componenti di terze parti (Google maps, Facebook, Issuu, Twitter, Youtube) che utilizzano cookie di profilazione a fini pubblicitari per i quali è necessario prestare il consenso. Può conoscere i dettagli cliccando sul pulsante "Cookie Policy". Proseguendo nella navigazione nel sito si accetta l'uso di tutti i cookie di terze parti precedentemente elencati.

HOME

A seguito delle norme emanate per il contenimento del COVID-19, i termini di scadenza per le seguenti manifestazioni di interesse sono sospesi. Il Dipartimento di Mobilità, Qualità Urbana, Opere Pubbliche, Ecologia e paesaggio della Regione Puglia avrà cura di dare opportuna pubblicità sulla ripresa dei suddetti termini attraverso la piattaforma telematica EMPULIA.

L’Italia è fra i 14 paesi partecipanti all’ampio Programma europeo di Vicinato ENI CBC MED, insieme a Cipro, Egitto, Francia, Grecia, Israele, Giordania, Libano, Malta, Palestina, Portogallo, Spagna, Tunisia e Algeria. Per restare sempre aggiornati, visita il sito web in italiano http://eni.europuglia.it per news, approfondimenti e tanto altro, in una piattaforma di supporto e promozione delle attività dell’intero partenariato.

Online le 51 schede di approfondimento dedicate ai progetti ordinari finanziati nell’ambito della prima call del Programma Interreg V-A Grecia Italia 2014-2020.

Le schede progetto sono divise per Asse Prioritario. È possibile quindi consultare:

- 21 schede progetto dell'Asse Prioritario 1 Innovazione e Competitività

- 24 schede progetti dell'Asse 2 Gestione Integrata dell'Ambiente

C’era grande attesa per il 6°meeting del Joint Monitoring Committee di ENI CBC MED 2014/2020. Ed infatti proprio ad Amman, in Giordania, capitale ospitante della riunione nei giorni scorsi (4-5 dicembre), i rappresentanti dei 14 paesi partecipanti all’ampio Programma di Vicinato (Algeria, Cipro, Egitto, Francia, Grecia, Israele, Italia, Giordania, Libano, Malta, Palestina, Portogallo, Spagna e Tunisia) hanno assunto decisioni rilevanti per il futuro delle attività di cooperazione nell’area del bacino Mediterraneo.

Il comitato scientifico del Festival Giornalisti del Mediterraneo ha attribuito i premi “Caravella del Mediterraneo” che saranno assegnati il 7 settembre 2019, ore 20.30, a Otranto, nella suggestività scenografia medioevale di Largo Porta Alfonsina. Oltre 70 i reporter, sia italiani che stranieri, presenti all’evento internazionale. Sarà l’occasione per valorizzare i talenti del giornalismo, ma anche la Puglia e la Città di Otranto. Dunque, dal 2 al 7 settembre, dibattiti e workshop, animeranno il confronto sul mediterraneo con giornalisti, diplomatici, accademici e magistrati. Tre le location: il Castello Aragonese, Largo Porta Alfonsina e Piazza del Popolo.