Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito fa uso di cookie (tecnici e analitici ad essi assimilabili) per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso. Oltre ai precedenti il presente sito contiene componenti di terze parti (Google maps, Facebook, Issuu, Twitter, Youtube) che utilizzano cookie di profilazione a fini pubblicitari per i quali è necessario prestare il consenso. Può conoscere i dettagli cliccando sul pulsante "Cookie Policy". Proseguendo nella navigazione nel sito si accetta l'uso di tutti i cookie di terze parti precedentemente elencati.

INTERREG ADRION

Resterà aperta fino al 26 giugno 2018 la seconda call for proposals del Programma di Cooperazione Territoriale Europea “Adriatico-Ionio 2014/2020” (ADRION). Il bando è focalizzato sull’Asse prioritario 2 “Regione sostenibile” e, in particolare, su temi pre-identificati a livello di programma, anche in linea con alcune priorità definite dalla Strategia per la Macroregione Adriatico Ionica (EUSAIR).

Appuntamento il 2 marzo 2018 ad Atene, per l’Info Day sull’attuazione dei progetti nell’ambito del primo bando del Programma di Cooperazione Territoriale Europea “Adriatico-Ionio 2014/2020” (ADRION). L’incontro, riservato solo ai partner greci, intende fornire una panoramica delle regole del Programma e degli altri obblighi da rispettare durante l'attuazione dei progetti approvati e nelle varie operazioni del sistema di controllo di primo livello dedicato alla convalida delle spese.

Cercasi un Communication Officer - Web Content Manager per il Segretariato congiunto del Programma di Cooperazione Territoriale Europea “Adriatico-Ionio 2014/2020” (ADRION). Ne dà notizia l’Autorità di Gestione del Programma che fissa la scadenza dei termini di partecipazione per la presentazione delle candidature entro il 2 febbraio 2018.

Appuntamento a Bologna il 14 febbraio 2018 per il seminario dedicato all'attuazione dei progetti del Programma di Cooperazione Territoriale Europea “Adriatico-Ionio 2014/2020” (ADRION). L'incontro, aperto solo ai rappresentanti delle proposte approvate per il primo bando, intende fornire una panoramica delle regole del Programma e degli altri obblighi da rispettare durante l'attuazione di ogni singolo progetto.

L'Organizzazione per la Cooperazione e lo Sviluppo Economico (OCSE) ha condotto un'analisi sugli esiti del primo bando del Programma di Cooperazione Territoriale Europea “Adriatico-Ionio 2014/2020” (ADRION) ed ha fornito alle delegazioni dei diversi paesi membri gli elementi tecnici utili a definire i criteri e le caratteristiche che dovrà avere il secondo bando, il cui lancio da parte della Regione Emilia-Romagna, in qualità di Autorità di gestione del programma, è previsto per febbraio 2018.