Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito fa uso di cookie (tecnici e analitici ad essi assimilabili) per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso. Oltre ai precedenti il presente sito contiene componenti di terze parti (Google maps, Facebook, Issuu, Twitter, Youtube) che utilizzano cookie di profilazione a fini pubblicitari per i quali è necessario prestare il consenso. Può conoscere i dettagli cliccando sul pulsante "Cookie Policy". Proseguendo nella navigazione nel sito si accetta l'uso di tutti i cookie di terze parti precedentemente elencati.

INTERREG MEDITERRANEO

Weekend dedicato all’Olio Extravergine di Oliva quello del 17-18 novembre. Il Circolo Legambiente di Cassano delle Murge organizza “Le giornate dell’Oleo-Cultura” con il patrocinio del Comune di Cassano e con il sostegno del Club Lions di Cassano. L’iniziativa è promossa nell’ambito del progetto Aristoil - Programma transnazionale Interreg Mediterraneo 2014-2020.

Alcune importanti novità per il 3° bando Interreg MED, che resterà aperto fino al 31 gennaio 2019. Prima di tutto la procedura di selezione a 2 fasi: una di pre-application, da presentare elettronicamente utilizzando SYNERGIE CTE, lo strumento di monitoraggio on-line del Programma; una fase di candidatura completa, aperta solo ai progetti selezionati nel primo step.

Interreg MED pubblicherà il suo nuovo bando - il 3° della programmazione in corso – a fine ottobre o inizio di novembre 2018. La call, che rimarrà aperta fino a fine gennaio 2019, vede l'allocazione di un budget di circa 30 mln di euro (FESR + IPA) unicamente per progetti del tipo multi-modulo M2 + M3 (replicabilità, trasferimento, capitalizzazione, mainstream), incentrati su 3 soli Obiettivi e relativi focus.

Puglia Creativa nell'ambito del Progetto CHIMERA "Innovative cultural and creative clusters in the MED area", organizza il 24 e 25 ottobre 2018 a Bari un matchmaking per le imprese culturali creative presenti nell'area del Mediterraneo al fine di creare nuove opportunità di sviluppo e internazionalizzazione. Si incontreranno a Bari i rappresentanti di oltre 80 imprese culturali e creative provenienti dai paesi partner di progetto: Italia, Spagna, Francia, Portogallo, Grecia, Albania e Slovenia.

Si è tenuto a Bari il Focus Group territoriale sul Mainstreaming, il primo degli incontri coordinati da ERVET/Regione Emilia-Romagna in qualità di National Contact Point e responsabile del Piano di Comunicazione del Programma transnazionale Mediterraneo 2014-2020. Al via, dunque, un vero e proprio laboratorio di approfondimento sulla capacità di integrazione dei risultati dei progetti di Cooperazione Territoriale Europea (in particolare MED e relativi a tutta l’area mediterranea) nella programmazione mainstream e, più in generale, sulla capacità dei progetti di CTE di influenzare il quadro programmatorio regionale.