Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito fa uso di cookie (tecnici e analitici ad essi assimilabili) per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso. Oltre ai precedenti il presente sito contiene componenti di terze parti (Google maps, Facebook, Issuu, Twitter, Youtube) che utilizzano cookie di profilazione a fini pubblicitari per i quali è necessario prestare il consenso. Può conoscere i dettagli cliccando sul pulsante "Cookie Policy". Proseguendo nella navigazione nel sito si accetta l'uso di tutti i cookie di terze parti precedentemente elencati.

Prorogato dal 9 novembre al 15 dicembre 2017 il termine di partecipazione alla prima call for standard projects lanciata nell’ambito del Programma ENI CBC “Mediterraneo”, su cui sono allocati ben 84.6 milioni di euro. Si darà, così, più tempo alla conclusione di tutti i Financing Agreements, come comunicato dal Joint Monitoring Committee.

La firma degli accordi di finanziamento per Libano, Israele ed Egitto, in particolare, sarà annunciata sul sito web del Programma una volta che l'Autorità di gestione ne riceverà notifica dalla Commissione europea.

Le sfide legate alla crescita economica territoriale attraverso lo sviluppo delle piccole e medie imprese, il ruolo propulsivo dell'innovazione e della ricerca, l'inclusione sociale e la lotta contro la povertà, la protezione dell'ambiente e l'adattamento ai cambiamenti climatici: questi, in sintesi, gli argomenti su cui dovranno rispondere le proposte da avanzare esclusivamente tramite l’application form online.

All’invito potranno partecipare partenariati composti da un minimo di 3 diversi paesi eleggibili, compresi almeno un Paese mediterraneo dell'Unione Europea ed un paese partner mediterraneo.

Approfondimenti:
- PROGRAMMA ENI CBC MEDITERRANEO
- First call for standard projects: deadline for submitting proposals extended until 15 December 2017