Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito fa uso di cookie (tecnici e analitici ad essi assimilabili) per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso. Oltre ai precedenti il presente sito contiene componenti di terze parti (Google maps, Facebook, Issuu, Twitter, Youtube) che utilizzano cookie di profilazione a fini pubblicitari per i quali è necessario prestare il consenso. Può conoscere i dettagli cliccando sul pulsante "Cookie Policy". Proseguendo nella navigazione nel sito si accetta l'uso di tutti i cookie di terze parti precedentemente elencati.

{mosimage}

Dal 2 febbraio prossimo Pescara sarà di nuovo collegata a Spalato dalla motonave Tiziano che si sposterà con cadenza bisettimanale da una sponda all'altra dell'Adriatico.Il ripristino dei collegamenti da parte della compagnia navale Jadrolinija, interrotti da tredici anni, consentirà non solo la ripresa delle attività turistiche ma anche degli scambi commerciali tra le due sponde dell'Adriatico e produrrà positive ricadute sull'economia della provincia e della regione. Per permettere l'accesso e l'ormeggio della Tiziano partiranno entro la fine della settimana i lavori di dragaggio del Porto Canale di Pescara, che saranno conclusi entro la fine del mese. Realizzati con un finanziamento di 2 milioni di euro stanziati in Bilancio dalla Regione, gli interventi consentiranno di portare i fondali ad una profondità di circa 5 metri in modo da rendere pienamente efficiente la struttura portuale.

Fonte: Ansamed