Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito fa uso di cookie (tecnici e analitici ad essi assimilabili) per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso. Oltre ai precedenti il presente sito contiene componenti di terze parti (Google maps, Facebook, Issuu, Twitter, Youtube) che utilizzano cookie di profilazione a fini pubblicitari per i quali è necessario prestare il consenso. Può conoscere i dettagli cliccando sul pulsante "Cookie Policy". Proseguendo nella navigazione nel sito si accetta l'uso di tutti i cookie di terze parti precedentemente elencati.

{mosimage}

Il governo italiano ha approvato la creazione di un fondo da 30 milioni di euro per sostenere lo sviluppo delle piccole e medie imprese in Albania. L’accordo relativo è stato firmato dall’Ambasciatore italiano a Tirana, Attilio Massimo Iannucci, e dal Ministro dell’economia albanese Anastas Angjeli. Il programma prevede che 25 milioni di euro saranno trasmessi alle PMI sottoforma di crediti agevolati. Sarà creata, inoltre, un fondo da 2.5 milioni di euro di garanzia del credito, mentre una somma pari sarà allocata per l’assistenza tecnica alle imprese coinvolte nel programma. Le attività saranno gestite da un comitato costituito da rappresentanti sia albanesi che italiani. L’Italia, uno dei maggiori partner commerciali dell’Albania, ha attivato numerosi programmi economici in cooperazione con il Paese balcanico.

Fonte: Informest