Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito fa uso di cookie (tecnici e analitici ad essi assimilabili) per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso. Oltre ai precedenti il presente sito contiene componenti di terze parti (Google maps, Facebook, Issuu, Twitter, Youtube) che utilizzano cookie di profilazione a fini pubblicitari per i quali è necessario prestare il consenso. Può conoscere i dettagli cliccando sul pulsante "Cookie Policy". Proseguendo nella navigazione nel sito si accetta l'uso di tutti i cookie di terze parti precedentemente elencati.

{mosimage}

Entrerà presto in vigore un accordo tra Italia ed Albania secondo il quale viene allocato un credito del valore complessivo di 30 milioni di euro a favore delle piccole e medie imprese albanesi. Il Ministero dell'economia di Tirana ha spiegato che i crediti previsti per le PMI target saranno concessi sulla base di principi di mercato. Le imprese albanesi potranno beneficiare di crediti da 80.000 a 500.000 euro a seconda del loro progetto di investimento. Gli interessi saranno fissati ad un tasso inferiore di circa l'1% rispetto ai tassi di mercato (l'anno scorso al 7-8%). In base ai termini dell'accordo, i crediti potranno essere usati per l'acquisto di macchinari ed attrezzature, il 70% dei quali dovrà essere importato dall'Italia. Inoltre, diversamente da quelli regolari bancari per le PMI, questi crediti avranno un periodo di maturità più lungo (da 1 a 6 anni).

Fonte: Informest