Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito fa uso di cookie (tecnici e analitici ad essi assimilabili) per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso. Oltre ai precedenti il presente sito contiene componenti di terze parti (Google maps, Facebook, Issuu, Twitter, Youtube) che utilizzano cookie di profilazione a fini pubblicitari per i quali è necessario prestare il consenso. Può conoscere i dettagli cliccando sul pulsante "Cookie Policy". Proseguendo nella navigazione nel sito si accetta l'uso di tutti i cookie di terze parti precedentemente elencati.

{mosimage}

Sviluppare relazioni di amicizia e di cooperazione con la Repubblica del Montenegro, con l’obiettivo di promuovere i processi di stabilizzazione e integrazione economica, sociale e culturale dell’area nella previsione di un rapido ingresso del Montenegro nell’Unione europea”: è la volontà della Regione Puglia, secondo quanto il Presidente Nichi Vendola ha sottoscritto in una lettera inviata al primo ministro della Repubblica del Montenegro Milo Djukanovic. Al premier montenegrino Vendola, anche a nome di tutti i componenti della giunta regionale, ha espresso “vivissimi complimenti e felicitazioni”, con l’auspicio che la Repubblica balcanica “possa realizzare le sue aspirazioni e raggiungere risultati positivi in termini di sviluppo e di benessere”.

Fonte: Quotidiano di Bari (pag. 5)

Inseriamo i principali articoli dei quotidiani locali

{mosimage} Balcani, troppa storia di fronte alla Puglia 

{mosimage} Montenegro indipendente 

{mosimage} Puglia e Monenegro ora più vicini

{mosimage} La Puglia della sponda adriatica 

{mosimage} Il Montenegro: Serbia addio 

{mosimage} Il Montenegro chiama la Puglia