Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito fa uso di cookie (tecnici e analitici ad essi assimilabili) per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso. Oltre ai precedenti il presente sito contiene componenti di terze parti (Google maps, Facebook, Issuu, Twitter, Youtube) che utilizzano cookie di profilazione a fini pubblicitari per i quali è necessario prestare il consenso. Può conoscere i dettagli cliccando sul pulsante "Cookie Policy". Proseguendo nella navigazione nel sito si accetta l'uso di tutti i cookie di terze parti precedentemente elencati.

{mosimage}

Integrare e promuovere sui mercati internazionali i prodotti brindisini e quelli albanesi: e' questo l'obiettivo delle iniziative del progetto Comese-Pic Interreg IIIA Italia-Albania del cui stato di attuazione si e' parlato oggi in un incontro a Brindisi. Erano presenti, tra gli altri, i segretari generali della Camera di Commercio di Valona, Merita Murati, e di quella di Durazzo, Andrea Xhavara, il vicepresidente dell'ente camerale brindisino, Alfredo Malcarne, il segretario generale Eupremio Carrozzo, il presidente dell' azienda speciale IsFores, Teodoro Malcarne, ed una rappresentanza di componenti della Giunta ed del Consiglio camerale. L'obiettivo prioritario del progetto Comese (Camere di commercio italiane ed albanesi per la cooperazione transfrontaliera tra pmi), e' di dare l'opportunita' ad un numero significativo di imprese brindisine ed albanesi di concorrere ai processi di internazionalizzazione, anche mediante la partecipazione ad eventi, fiere e missioni di rilevanza nazionale e internazionale. ''L'incontro con i rappresentanti delle Camere di Commercio albanesi partners di questo progetto - ha affermato Malcarne - e' servito a fare il punto sullo stato di attuazione di questa iniziativa attraverso cui stiamo raggiungendo l'ambizioso traguardo della integrazione tra prodotti albanesi e di quest'area della Puglia''. ''Le esperienze maturate sino a questo momento ci consentono - ha detto ancora - di guardare al futuro con fiducia, tanto piu' perche' l'intesa con le Camere di Commercio albanesi ha raggiunto un buon livello''. La delegazione degli Enti camerali albanesi e' giunta in citta' anche per partecipare alla cerimonia di presentazione degli equipaggi partecipanti alla 21/a edizione della Regata velica internazionale ''Brindisi-Corfu'''. ''Abbiamo voluto inserire questo evento sportivo nel progetto Comese - ha aggiunto Malcarne - con l'obiettivo di utilizzare al meglio una cosi' prestigiosa vetrina internazionale per porre in risalto le opportunita' turistiche ed enogastronomiche della provincia di Brindisi e delle citta' di Durazzo e di Valona''.

Fonte: Ansa Balcani