Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito fa uso di cookie (tecnici e analitici ad essi assimilabili) per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso. Oltre ai precedenti il presente sito contiene componenti di terze parti (Google maps, Facebook, Issuu, Twitter, Youtube) che utilizzano cookie di profilazione a fini pubblicitari per i quali è necessario prestare il consenso. Può conoscere i dettagli cliccando sul pulsante "Cookie Policy". Proseguendo nella navigazione nel sito si accetta l'uso di tutti i cookie di terze parti precedentemente elencati.

{mosimage}

'Le Vele dell'Amicizia' e' il titolo che la Lega Navale Italiana Sezione di Otranto e l'Associazione Oltrevela hanno scelto per la seconda regata Otranto-Valona che unira' simbolicamente, e non solo, le due sponde dell'Adriatico dal 22 al 25 giugno. Un evento sportivo, ma anche un'occasione di reciproco arricchimento culturale, valorizzazione territoriale, promozione di scambi socio-culturali, confronto delle tradizioni tra le popolazioni 'Arbresch' della Calabria del Salento e dell'Albania. Un modo, inoltre, per rafforzare i legami tra Italia e Albania, e tra Otranto e Valona in particolare, per determinare i giusti presupposti a garantire reciproci scambi di carattere economico-finanziari. La regata, quindi, diventa un evento a tuttotondo e con un fitto programma, a partire da un incontro Istituzionale tra autorita' locali, regionali e albanesi che si terra' a Otranto il 22 giugno alle 18, seguito da un cocktail di benvenuto e la presentazione degli equipaggi (circa 30 imbarcazioni a vela, La serata proseguira' con una manifestazione sul piazzale del Porto di Otranto che prevede l'esibizione di gruppi Arbresch albanesi e salentini. Il via alla regata verra' dato la mattina del 23 giugno alle ore 9, paertenza da Otranto con destinazione Valona: prima tappa Orikuma, il 24 giugno. Le imbarcazioni ripartiranno alle 11.30 dello stesso giorno, destinazione Valona dove avra' luogo una parata velica che sfociera' nella festa per 'Le Vele dell'Amicizia' a partire dalle 20.30 nel piazzale del porto di Valona. Il rientro e' previsto nella giornata del 25 giugno, ogni imbarcazione sara' libera di fare rotta verso la propria destinazione.

Fonte: Ansa Balcani